Giovanna Goglino: una modella prodigio

Giovanna Goglino

Giovanna Goglino, genovese di nascita, e nonostante i suoi soli 18 anni compiuti, vanta un curriculum davvero notevole ed internazionale. Inizia prestissimo seguita dalla sua famiglia, all’età di cinque anni, il suo importante percorso artistico. Buon sangue non mente e anche la mamma: Cristina Cattoni, vanta un titolo come: “Miss Over 2012”.

Questa notevole familiarità per l’arte e lo spettacolo, portano Giovanna a nove anni, ad avere un articolo su “Vanity Fair”, come baby modella più richiesta in Italia. Ricercatissima come testimonial di importanti aziende di abbigliamento per bambine (come Monnalisa, Miss Grant Fun Fun, la Perla) oltre che aver posato per molte attività fashion, ed aver sfilato a Pitti Firenze per vari brand di moda.

Giovanna GoglinoIl suo lavoro più importante ed impegnativo per la sua giovane età fu rappresentare ufficialmente nel mondo la bambola più famosa in assoluto: la Barbie della “Mattel”.
Tutte queste notevoli esperienze fatte con impegno e serietà, hanno portato la bellissima Giovanna a maturare un carattere determinato e sempre impegnato in nuovi percorsi e studi.
In tal senso svolge con profitto corsi teatrali, e non a caso non sono mancati importanti lavori nel campo della recitazione, tra i quali ricordiamo “Fuori di Classe” con la Litizzetto, “Xtreme Kids” (programma per la Disney), “Fratelli Detective” con Brignano oltre che un ruolo nella fiction Rai “Che Dio ci Aiuti” con Elena Sofia Ricci.

Da non dimenticare il suo spot TV di pochi anni fa, per le caramelle “Dufour”, col simpatico delfino: dove è stata protagonista.
Ultimo lavoro prestigioso è la campagna pubblicitaria 2015/16 per un’azienda di gioielli di Ferrara “Xento”, per cui Giovanna Goglino è testimonial. Attualmente la scuola rimane la sua priorità.

Lascia un commento