Breaking News
Home > Sfoglia on-line la rivista di questo mese

Sfoglia on-line la rivista di questo mese

Spettacolo, eventi ma soprattutto talenti. Così il quotidiano on-line La Gazzetta dello Spettacolo si presenta al pubblico in una nuova edizione magazine cartacea dalla frequenza mensile.

Scelta editoriale è quella di non perdere i punti cardine della linea web, ovvero: informazione basata sulla cultura, approfondendo televisione, musica, cinema, teatro e curiosità legate al mondo dei professionisti dello show-biz.

Ad oggi dopo 4 anni di Web, la rivista si appresta a tornare anche sulla carta stampata sotto forma di mensile free-press.

La Gazzetta dello Spettacolo Magazine - Settembre 2017La Gazzetta dello Spettacolo Magazine, si presenta con una grafica semplice e di facile lettura, ma soprattutto, in un formato pocket, studiato appositamente per renderlo prêt-à-porter, di facile fruizione e di immediato impatto comunicativo.

All’interno interviste, servizi d’informazione e molteplici rubriche dinamiche sempre legate al mondo dello Spettacolo con aggiornamenti in tempo reale sulle news tenendo a portata di mano anche lo smartphone, accanto alla rivista.

Sfogliando le 32 pagine della rivista si “incontreranno” i grandi nomi dello spettacolo italiano, affiancati dagli artisti giovani, dagli emergenti e da coloro che “ce l’hanno fatta”!

Il quotidiano è diretto da Francesco Russo, che con 14 anni (festeggiati proprio questo Settembre) di lavoro nei backstage come Event & Press Agent, porta avanti questa sfida dichiarando nell’editoriale: “Probabilmente la scelta di tornare su carta va controtendenza, e soprattutto con una crisi ancora in atto, siamo consapevoli che l’impegno principale sarà quello di sostenere questa sfida a testa alta sia economicamente, ma soprattutto moralmente: tenendo alto il livello dei contenuti, proprio come facciamo quotidianamente con la versione on-line. Una sfida che abbracciamo con orgoglio, convinti che la libertà di stampa e la divulgazione dello Spettacolo (per chi ancora voglia avere il piacere di “sfogliare un giornale”), possa essere apprezzata e sostenuta dai lettori“.

Parola d’ordine fondamentale nei contenuti del magazine sarà quindi: libertà d’espressione culturale. Tutti i contenuti saranno disponibili non solo sulla versione cartacea del magazine, ma anche on-line, dove grazie ai social, non ci sono regole (se non il rispetto per il prossimo), per dire la propria ed ampliare la condivisione della “cultura di Spettacolo”.

Riassumendo il tutto, la neonata versione “di carta”, si propone come un incubatore di novità, anteprime ed esclusive che si evolvono sul web. L’idea è quella di suggerire film da guardare, musica da ascoltare, libri da leggere e personaggi da seguire; a volte svelando segreti da dietro le quinte, altre invece, dando voce a chi non ne ha.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi