Maria Grazia Cucinotta, una mamma tra Italia e Cina

A tu per tu con Maria Grazia Cucinotta, che ci racconta dei suoi progetti

Una donna, una mamma, un’attrice ed anche una produttrice: incontriamo così Maria Grazia Cucinotta, che si ritiene “adottata” da Napoli e decanta il Sud in tutto il suo splendore.

Tante le novità legate al suo percorso artistico ma non solo. Nell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Spettacolo, l’attrice racconta dei suoi progetti lavorativi che la portano a vivere tanto non solo l’Italia, ma anche l’Estero.

Ma ascoltiamo dalle sue parole vissute con enfasi questo rapporto continuativo con la Cina per il lavoro che la vede spesso in Oriente (ricordiamo che l’attrice siciliana è stata scelta come madrina per il volo diretto Alitalia Roma-Pechino riaperto dopo 3 anni, oltre che attrice e produttrice in “Magic Card”, thriller italo-cinese che parla di pregiudizi e di amore):

Oltre il lavoro, la vita da mamma, con Giulia Violati, nata nel 2001 dal matrimonio con Giulio Violati e molto vicina a lei. Ricordiamo infatti del cortometraggio, “Il compleanno di Alice”, che parla di una bambina presa di mira dalle compagne con dei genitori, impegnatissimi nel lavoro che non se ne accorgono, per il quale Giulia è stata importantissima con il suo sguardo da adolescente.

Una conferma arriva però: non vuole fare l’attrice, probabilmente non seguirà le orme della mamma, ma come giustamente dichiara Maria Grazia, per ora fa il suo percorso da adolescente.

L’intervista completa dalla quale è stato estrapolato l’estratto, in onda in streaming su La Gazzetta dello Spettacolo TV.

Potrebbe interessarti

Un mondo di solidarietà - Il direttore artistico Diego Di Flora e i conduttori Maria Mazza e Peppe Iodice

Un mondo di solidarietà: Maria Grazia Cucinotta torna a Napoli per la solidarietà, rimandato l’evento

Un mondo di solidarietà in una Napoli solidale: ecco che l’appuntamento con la beneficenza, che …

Tennis e Friends 2019: successo di VIP e salute

Tennis e Friends 2019 si chiude con 20.360 controlli effettuati e circa 100.000 presenze al …

Pierfrancesco Campanella con Angelo Bassi al Castelli Romani Film Festival

L’idea malvagia di Pierfrancesco Campanella colpisce il Castelli Romani Film Festival

Si è conclusa nella splendida cornice di Palazzo Chigi ad Ariccia la terza edizione della …

Lascia un commento