Lisa Fusco: una piccola grande artista

Lisa FuscoIl personaggio cult del momento Lisa Fusco (meglio conosciuta come “La subrettina“), si confessa a “La Gazzetta dello Spettacolo”:

Come nasce il personaggio della subrettina?

Lisa Fusco meglio nota come La subrettina nasce a Napoli nel programma campano più seguito tutt’oggi sulla rete Canale 9.

L’esperienza di TELEGARIBALDI nasce in una soffitta due amici per far soldi si inventano un programma, adibiscono la soffitta a studio televisivo così con paiette e lustrini iniziano un programma ma come in ogni programma che si rispetti ci vuole una soubrette e i due la ordinano sul postalmarket. Quando arrivò il pacco uscii io dalla scatola 1,48 di soubrette da qui il vezzeggiativo subrettina date le piccole misure e senza la O alla napoletana. Alla vista della piccola subrettina uno dei conduttori Biagio Izzo precisò : “Il resto della soubrette arriverà in un seconda spedizione.

Tanta televisione per Lisa Fusco, ma anche un ruolo in “Un posto al sole”: è stato difficile interpretare Luana?

Si ho fatto tanta TV dopo l’Isola dei famosi con la ventura. Tintoria show, 3 edizioni di PIRATI come inviata è come attrice ho girato in un posto al sole dove interpretavo Luana un personaggio facile da interpretare visto che non era l’Amleto la cosa più faticosa per me è stata svegliarmi la mattina presto per le riprese.

Come definirebbe l’esperienza dell’inviata di Pirati?

Preferisco programmi tipo Pirati dove facevo l’inviata li ho modo di fare i servizi essendo me stessa e quindi più spontanea e versatile a seconda del tema da trattare e del luogo. È da vedere una gag divertente come inviata a Parigi.

Cantante per caso o per scelta?

Il mio vero lavoro però non sta nel recitare ma nel cantare e ballare ho iniziato da piccola facendo piano bar con mio zio poi subito è arrivata la TV che adoro. Canto anche macchiette napoletane. Ho inciso 7 cd di cui uno con le canzoni composte da Celeste Laudisio regista ed autore di tanti programmi TV. Una canzone di successo è stata “Ce ne andiamo da Tufano” (link http://youtu.be/mRTChiDvcwM) se cliccate questo titolo su YouTube troverete tanti che mi imitano. Io canto davvero ho studiato ! E anche danza ! Non ho voluto fare dizione per scelta perchè non ho voluto cancellare dalla mia bocca un dono così grande che è il dialetto napoletano proprietà  del UNESCO e poi meglio essere da 10 come attrice caratterista napoletana che 4 come attrice italiana.

Come matura l’idea di andare all’Isola dei famosi?

Ho ricevuto la proposta di partecipare all’isola da Celeste Laudisio e Giorgio Gori ma mi ha scelta è voluta Simona ventura ho accettato perchè non avendo santi in paradiso era l’unica occasione di vetrina sono rimasta 6 settimane un grande periodo essendo la meno conosciuta del gruppo io ero con Cecchi Paone, Malgioglio, la Villa, Coco, ecc. veri personaggi famosi per aver fatto successo non per essere stati le ex di … Oggi chi sta in TV non ci sta per meriti artistici ma per scandalo o per essersi rifatta il seno ….

Come risponde alla provocazione di Francesca Cipriani che dice che l’ha usata per farsi pubblicità?

Io farmi pubblicità? ah ah ah ah ah. Forse è il contrario d’altro canto è sempre stata lei che usa le liti per farsi pubblicità o buttarsi nelle fontane…  Comunque contro Francesca non ho nulla è una bella e carinissima ragazza ed è una bellissima persona buona e dolce io non ce l ho con lei ma con quel che rappresenta in TV oggi la TV italiana è piena di gente che di arte nn sà fare nulla ossia dellle belle statuine . Sà come si dice a Napoli ? S’ì  bbell ma n’abballa!

I suoi progetti futuri che la legano a Moana?

I miei progetti futuri non sono legati a Moana nel senso che ho una somiglianza che gli altri vedono ma io no e ho ricevuto proposte di lavoro dal mondo del porno ed anche da Rocco Siffredi dopo che mi ha visto fare la spaccata in diretta durante  la mia ospita al Grand Hotel Chiambretti. Ma io ho detto di no a lui anche xche nn avrei girato con lui e quindi una Moana senza Rocco e come l’acqua senza la pompa….e ho detto no anche  al produttore ungherese che per prima di tutti voleva darmi ben 300mila euro per girare alcuni remake dei film hard di Moana Pozzi x un anno di contratto ma non me la sono sentita io so fare sesso ma lo faccio in privato sono molto Moana ma ho altre doti da mostrare non mi limito alle mutandine. Mostro altro io ! La spada con la quale combatterò contro ogni forma di discriminazione verso i bassi e gli omosessuali per questo sono stata fautrice di un recente flash non a Napoli dove oltre cento bassi vi hanno sfilato in questo corteo sposando la mia causa al grido di: NON SIAMO ALTI MA SIAMO ALL’ALTEZZA mandato in onda anche da Chiambretti dove la D’Urso mi ha promesso un posto nel suo salotto domenicale ed è a lei che ho dedicato la mia ultima spaccata nell’ultima puntata di Grand Hotel con la quale ho fatto sempre il picco d’ascolto rivelato proprio da Chiambretti. Allora chi la va la spacchi! E in questo senso sono avvantaggiata ! Hi hi hi hi ciao alla prossima!!

Potrebbe interessarti

Francesca Giuliano, Lisa Fusco, Valentina Stella e Mimmo Tuccillo

Mimmo Tuccillo: una collezione sulle onde del mare

Torna il consueto appuntamento annuale con il couturier vesuviano Mimmo Tuccillo, che anche per questo …

Fashion Gold Christmas 2019

Fashion Gold Christmas, gli ospiti 2019

Comincia il count-down per l’edizione natalizia del 2019 del Fashion Gold Christmas. L’evento ideato ed …

La partita del sorriso - Squadra

La partita del sorriso, successo a Torre del Greco

Successo per la raccolta fondi de La partita del sorriso

Lascia un commento