La spesa sospesa per Meridonare

Nuova racconta fondi con La spesa sospesa

Prende il via sulla piattaforma di Meridonare la raccolta fondi per il progetto La spesa sospesa. Testimonial dell’iniziativa messa in campo da Shalom Adv Onlus di Torre del Greco, gli attori di Troppo Napoletano e di Made in Sud, Ivan e Cristiano che sin da subito hanno appoggiato con entusiasmo l’iniziativa.

La Spesa Sospesa

L’obiettivo di La spesa sospesa è migliorare il soddisfacimento dei bisogni alimentari delle fasce più deboli della popolazione, mascherandone le difficoltà economiche. L’idea del progetto nasce, come raccontato in modo esilarante nel video di presentazione affidato al duo comico, dall’abitudine, tutta partenopea, di lasciare un caffè pagato (sospeso) al bar, in modo che ne possano usufruire le persone meno abbienti.

Il progetto vuole riprendere questa abitudine e trasferirla all’interno del settore alimentare, dando il via ad una sorta di esperimento di solidarietà sociale, in modo che la comunità possa godere di uno strumento di auto-sostentamento rivolto a tutti quei soggetti che hanno l’esigenza di ricevere un aiuto concreto e immediato che vada ad incidere in maniera positiva sul bilancio economico mensile. Scopo de La spesa sospesa è dotare 20 nuclei familiari appartenenti alle fasce più povere, di buoni spesa per l’acquisto di beni alimentari.

Il buono spesa mensile sarà pari a 100 euro e verrà erogato ai beneficiari per la durata massima di 6 mesi; sarà nominale e non cedibile e dovrà essere speso interamente nell’esercizio commerciale erogante. Non potrà in nessun caso essere convertito in denaro. L’iniziativa è patrocinata dal Consiglio Regionale della Campania, dal Csv e dall’Ascom di Torre del Greco.

Alla conferenza presenzieranno la consigliera regionale Loredana Raia, il presidente dell’Ascom di Torre del Greco Giulio Esposito, il presidente di Shalom Adv Onlus Giuseppe Cutolo, l’amministratore di Meridonare, Vito Gurrado e gli attori Ivan e Cristiano protagonisti del video spot della campagna.

Potrebbe interessarti

Voci di donne

Voci di Donne: un audiolibro per dire “No” alla violenza di genere

Voci di Donne è un progetto nato contro la violenza di genere, che ha unito le donne dello spettacolo per dare risonanza all'iniziativa.

Echi di pace 2021

Echi di Pace: l’evento con Vittorio Matteucci e Alberto De Rossi

Echi di Pace: il tavolo pace, diritti umani e cooperazione internazionale di Padova capitale europea del volontariato con Matteucci e De Rossi

Green StoryTellers

Green Storytellers: arriva la serie TV sull’ambiente

Arriva "Green Storytellers", il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie a dal Basso e che sbarca su su Infinity di Mediaset.