Le dame bianche
Le dame bianche

Speranza, la stella dell’ UNITALSI

 

Le dame bianche
Le dame bianche

Parte il 6 dicembre c.a., da diverse piazze napoletane, la campagna natalizia di fundraising dell’ Unitalsi, sottosezione (divisione che si sovrappone a quella delle diocesi) di Napoli.

Quest’anno i volontari napoletani dell’ Unitalsi hanno messo insieme le loro forze per creare la storia di Speranza, una strip per raccontare -attraverso le vignette  poi diventate un video – che è questa l’unica luce che non si spegne, che non deve spegnersi. Lo dimostrano la presenza delle dame bianche e dei distinti signori in giacca e cravatta che, incuranti del maltempo, stazionano nello spazio antistante la chiesa di Santa Caterina a Chiaia con uno stand dove il progetto per finanziare le innumerevoli attività dell’associazione (che non vertono solo sui pellegrinaggi alla volta del Santuario mariano di Lourdes) passa per la vendita delle palline rosse per decorare l’albero, con -appunto- la stella di Speranza.

Allo stand presente anche il Consigliere Giovanni Ponticelli, spesso in prima fila alle iniziative sul territorio dell’associazione ma con cui è difficilissimo parlare, perché continuamente richiamato all’ordine dai suoi collaboratori, che hanno svolto -come spesso accade- un egregio lavoro di diffusione delle iniziative della famiglia unitalsiana: la cena rituale per gli auguri, la festa per la Befana, le prossime partenze per Lourdes, etc. Gli scatoli -vuoti- degli addobbi si accumulavano alle spalle delle dame, mentre dagli altri stands, disseminati non solo a Napoli, arrivavano in tempo reale i primi dati e veniva richiesta un’ ulteriore fornitura di addobbi natalizi.

Napoli conosce bene la famiglia unitalsiana, il frutto del suo impegno è visibile e viaggia sulla bocca e nei ricordi di chi  arriva a Lourdes (o nei soggiorni estivi) grazie a loro: a chi si impegna nell’organizzazione e a chi parte, concretamente sul treno, facendosi carico delle patologie, delle sofferenze, del disagio di tutti, anche delle famiglie.

E’ proprio attraverso i racconti di chi ha donato un pò del suo tempo all’ Unitalsi se quest’anno, la boutique Damiani di Via dei Filangieri, 15bis ha creato una importante sinergia con l’associazione: sulle splendide collezioni vintage che hanno fatto la storia della maison, l’ 8% verrà devoluto alla sezione campana dell’ Unitalsi. Questa possibilità verrà offerta per un periodo limitato, a chi vorrà fare i suoi acquisti dal 6 al 21 dicembre. Il responsabile della boutique, Vittorio Ianniello, ci conferma l’efficacia del passaparola, per quanto concerne le attività dell’associazione: amici comuni che hanno vissuto l’esperienza unitalsiana hanno dato il la perché questa iniziativa partisse, come altre sono partite -per volontà della famiglia Damiani- in alcuni territori africani.

Non lasciate spegnere la speranza, dunque, e

Merry Christmas!

il Consigliere Giovanni Ponticelli
il Consigliere Giovanni Ponticelli

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Mondo online. Foto dal Web - Pixabay

Giochi online: uno dei passatempi preferiti dagli utenti anche nel 2022!

Semplicità, immediatezza e grafica dettagliata alcune caratteristiche vincenti dei giochi online.

Estate in giardino

Estate in giardino con offerte dal volantino Despar, Lidl e Coop

Parliamo dell'Estate in giardino e di tutto ciò che si può acquistare per questo spazio con offerte dal volantino Despar, Lidl e Coop

Anthony Phillips in cover su Dusk

Dusk: Anthony Phillips in cover

Dusk ha festeggiato di recente le sue prime 100 copie ed è stato scelto, di mettere Anthony Phillips in copertina.