Foto da Facebook di Rosario Miraggio dopo il concerto di San Valentino
Foto da Facebook di Rosario Miraggio dopo il concerto di San Valentino

Rosario Miraggio, il concerto di San Valentino blocca la Tangenziale

Che sia uno dei cantanti più apprezzati di Napoli si sapeva… e sembra che gli innamorati di Napoli, abbiano gradito il concerto di San Valentino di Rosario Miraggio.

L’evento tenutosi al Teatro Palapartenope con ospiti del calibro di Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Valentina Stella, Mr. Hyde e Sud 58, ha riscosso un discreto successo di pubblico, al punto che a fine evento, il cantante pubblica su Facebook una foto (che ricondividiamo di seguito) di quello che stava accadendo in Tangenziale: il blocco del traffico.

Foto da Facebook di Rosario Miraggio dopo il concerto di San Valentino
Foto da Facebook di Rosario Miraggio dopo il concerto di San Valentino

Al centro del concerto di Rosario Miraggio, canzoni che hanno per epicentro l’amore, la gioia e la seduzione… e il rispetto sacro per le donne: siano esse mogli, madri, figlie, fidanzate.

Proprio nel giorno in cui si celebra il rito degli innamorati, Miraggio rivendica ancora di più il suo ruolo di testimonial dell’associazione La Forza delle Donne presieduta da Elisa Russo. Un impegno che prosegue dal 2014 e che, grazie alla canzone Fortemente per rinascere, è diventato più costante e importante.

Le dichiarazioni

Rosario Miraggio dichiara: “Un artista ha il dovere di intraprendere battaglie sociali. È un dovere morale ma anche concreto. Il mio pubblico è molto giovane: parlare agli adolescenti delle sfumature dell’amore, raccontargli che io sono contro la violenza, è una priorità. Ed è una priorità la mia volontà di stare accanto a Elisa Russo, presidente dell’associazione La Forza delle Donne, di cui sono testimonial: dialogare con i giovani ai convegni può essere sicuramente un’azione utile.

Gli uomini devono proteggere e amare le loro fidanzate, le loro mogli, le loro figlie. Gli adulti devono proteggere e amare i bambini. Parlarne, iniziare a farlo da quando si è giovani, può aiutare nella creazione di un mondo più sano. Se poi lo fa un artista, che viene emulato e imitato, il messaggio si fa più profondo e le speranze che diventi concreto sono più forti“.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Stefania Lay

Stefania Lay: sento il bisogno di dialogare con la mia voce

Stefania Lay, che torna sul palcoscenico con il grande orgoglio di presentare il suo nuovo album nell'evento: "Il mio concerto".

Sara Tramma, Francesco Merola, Marianna Mercurio, Alberto Selly e M'Barka Ben Taleb per Merola Cruise

Alberto Selly tra i protagonisti di Merola Cruise

Tutto pronto per la crociera dedicata al Re della canzone napoletana che prende il nome di Merola Cruise con tanti artisti.

Gianni Fiorellino live per la presentazione di C'era una volta Peter Pan. Foto di Grazia Guarino

Gianni Fiorellino: nel mio live il rock

Un nuovo sold-out a pochi giorni dall'uscita della data per Gianni Fiorellino, il cantautore che torna sul palco a Napoli.

Lascia un commento