Franco Ricciardi riceve il Nastro D'Argento. Foto bassa risoluzione dal cellulare.
Franco Ricciardi riceve il Nastro D'Argento. Foto bassa risoluzione dal cellulare.

Franco Ricciardi e il Nastro D’Argento

Ancora un successo vincente per Franco Ricciardi, sempre grazie ad Ammore e Malavita dei Manetti Bros (di cui abbiamo parlato sul primo numero di La Gazzetta dello Spettacolo MAGAZINE).

Franco Ricciardi riceve il Nastro D'Argento. Foto bassa risoluzione dal cellulare.
Franco Ricciardi riceve il Nastro D’Argento. Foto bassa risoluzione dal cellulare.

Questa volta parliamo dell’aggiudicarsi del Nastro d’Argento 2018 come miglior colonna sonora e migliore canzone originale, curata da Pivio Scalzi, con i testi di Nelson e l’interpretazione di Franco Ricciardi. Dopo il David di Donatello, il secondo della carriera, Ricciardi porta a casa anche il prestigioso Nastro d’Argento che lo ha visto salire sul palco del Teatro dei Greci di Taormina sabato sera ancora una volta da vincitore.

“Bang bang”e “O’Secondo” sono alcuni dei brani interpretati da Franco Ricciardi nella colonna sonora del film già campione di incassi al botteghino che con l’ennesimo riconoscimento rafforza la carriera cinematografica del cantante della periferia nord di Napoli grazie al sodalizio con i fratelli Manetti, insieme anche nel film “Song e Napule”.

Le dichiarazioni

Franco Ricciardi commenta sul premio: “Il mio primo Nastro d’Argento si è colorato di azzurro per l’emozione vissuta, per la vicinanza di tanti amici con cui continuo a condividere il mio percorso artistico e soprattutto perché anche stavolta avevo Napoli nel cuore. Così come sul palco dei David, anche qui a Taormina, mentre io e Serena Rossi ci esibivamo davanti a tutto quel pubblico, non facevo altro che pensare alla mia città. A chi in questi anni mi è stato vicino e a chi continua a farlo nonostante le difficoltà. Sono certo che continuerò a fare grandi cose insieme ai Manetti Bros ma, già solo per quello che mi hanno fatto vivere in questi anni, non li ringrazierò mai abbastanza. Il premio lo dedico fortemente alla mia città. Ma a quella città che accoglie, che non emargina, che rispetta chi vive condizioni di disagio, che siano napoletani delle periferie o clandestini in cerca di una vita migliore“.

Al Nastro d’Argento e al David di Donatello vinti da Ricciardi si è aggiunto il Ciak d’Oro per la miglior canzone ritirato il 7 giugno scorso. Una stagione che non può che definirsi straordinaria per il “Cuore nero” partenopeo.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Stefania Lay

Stefania Lay: sento il bisogno di dialogare con la mia voce

Stefania Lay, che torna sul palcoscenico con il grande orgoglio di presentare il suo nuovo album nell'evento: "Il mio concerto".

Sara Tramma, Francesco Merola, Marianna Mercurio, Alberto Selly e M'Barka Ben Taleb per Merola Cruise

Alberto Selly tra i protagonisti di Merola Cruise

Tutto pronto per la crociera dedicata al Re della canzone napoletana che prende il nome di Merola Cruise con tanti artisti.

Gianni Fiorellino live per la presentazione di C'era una volta Peter Pan. Foto di Grazia Guarino

Gianni Fiorellino: nel mio live il rock

Un nuovo sold-out a pochi giorni dall'uscita della data per Gianni Fiorellino, il cantautore che torna sul palco a Napoli.

Lascia un commento