Musicultura 2020: vince Fabio Curto

Già vincitore del talent “The Voice” di cinque anni fa nel team di Francesco Facchinetti, Fabio Curto passionario cantautore polistrumentista calabrese, si è aggiudicata la vittoria della XXXI edizione di Musicultura 2020 – Festival della canzone popolare e d’autore, con il brano “Domenica” , una ballata emozionante ed intensa.

Fabio Curto. Foto dal Web
Fabio Curto. Foto dal Web

Nella bellissima cornice dell’Arena Sferisterio di Macerata, Enrico Ruggeri ha condotto una magica serata durante la quale sono intervenuti grandi nomi del mondo dello spettacolo: Massimo Ranieri, Tosca, Roberto Vecchioni, Asaf Avidan e molti ancora.

Nel corso della conferenza stampa Curto dichiara che la sua meta non era tanto la vittoria, di cui è felicissimo, ma piuttosto trasmettere l’amore e la passione che usa in tutto ciò che fa.

“Domenica” venne scritta due anni fa in versione inglese e racconta le atmosfere vissute dalle famiglie che in questo giorno particolare, da lui molto amato, vivono diventando (secondo Fabio) anche più educate.

Fabio Curto è nato ad Acri, in provincia di Cosenza nel 1988, si è laureato in Scienze Politiche a Bologna, ma la sua più grande passione è sempre stata la musica, infatti già a soli 5 anni ha iniziato a suonare, mentre a 12 anni a comporre brani, un vero pe proprio bimbo prodigio.

Una mente attiva e sempre in movimento, come in movimento è stata la sua vita che lo ha indotto a viaggiare nei posti più disparati, portando avanti la sua passione anche come artista di strada, un’esperienza che lo ha forgiato, permettendo di acquisire maggior consapevolezza e competenza su quale sarebbe stato il suo cammino, ovvero un percorso costellato dalla musica, dalle note e dalla sonorità.

Potrebbe interessarti

Enrico Ruggeri conduce Musicultura nel 2019. Immagini di repertorio

Musicultura tra i grandi live dell’estate italiana

Oggi vi parliamo di Musicultura, il Festival della Canzone Popolare e d’Autore che ha aperto …

Lascia un commento