Rifacciamoci il look: tutti i tagli tendenza del 2020

Essere sempre belli e affascinanti non è qualcosa di strettamente legato alla moda, infatti non basta semplicemente seguirla per essere al top, è importante saperla applicare alle proprie peculiarità. Riuscire a seguire la moda in questioni di capigliatura sembra essere più semplice, infatti, così come spiega bene donnesulweb.it il colore per i capelli del 2020 è il biondo. Questo colore regna, ma bisogna saper scegliere la tonalità di biondo che meglio può far risaltare l’incarnato, per un risultato che faccia acquisire immediatamente luminosità, con un esito sexy e sofisticato. Ci sono infinite varianti di biondo, ma quelle che riscuotono maggior successo nel red carpet dei colori per capelli sono: il biondo cenere, scuro, miele, oro, chiaro, platino o rame.
Per quanto riguarda il taglio di capelli, invece, bisogna tener conto della facial shape.

Taglio di capelli

Facial shape

Saper riconoscere la propria facial shape, ossia la forma del viso, è fondamentale per poter procedere con un taglio di capelli che possa valorizzare il volto e minimizzarne i difetti. Spesso per fare ciò ci affidiamo alle mani del nostro parrucchiere di fiducia, ma per essere effettivamente certe che l’hairdresser non combini disastri sarebbe meglio conoscere le regole di base per le diverse forme del viso: ovale, quadrato, tondo, lungo o a cuore.

Viso ovale

Il viso ovale, solitamente, riporta quelle che sono considerate le misure classiche, alla quale è possibile applicare qualsiasi taglio. Ciò che è assolutamente da evitare, quando si ha questa facial shape, sono i tagli troppo scalati o i ciuffi laterali.

Viso quadrato

Ciò che caratterizza un viso quadrato sono i lineamenti della mascella che risultano essere ben marcati. Con un volto così è meglio non azzardare dei tagli di capelli troppo geometrici, se siete amanti del carré sarà meglio optare per uno che sia lungo, in modo tale da non enfatizzare troppo i lineamenti duri del viso.

Viso tondo

Le peculiarità di un viso tondo sono la sua lunghezza ridotta, ma delicato. Un taglio per un volto con queste caratteristiche deve andare ad allungare i lineamenti, quindi sono abolite le frange, mentre risultano risaltare il contorno, le righe laterali.

Viso lungo

Un viso lungo è facilmente riconoscibile perché non ha delle guance rotonde e si sviluppa proprio in lunghezza. Il taglio ideale per questo tipo di volto è medio e scalato, inoltre se c’è anche una fronte abbastanza importante, una bella frangia non può mancare.

Viso a cuore

La forma del viso a cuore viene definita così proprio perché sembra rimandare ad un cuore, con un mento sporgente, mentre gli zigomi e le tempie sembrano allinearsi. Un taglio che risalti questo tipo di volto non deve essere voluminoso all’altezza della fronte perché si rischierebbe di enfatizzarne le forme, quando invece andrebbero solo minimizzate.

Tagli di capelli

I tagli del 2020

Il taglio che predomina questo 2020 è il cosiddetto Bob, o caschetto. Quando si decide di fare un caschetto si può dare un taglio netto, facendolo molto corto, oppure optare per la versione più lunga che arriva fino alle spalle. La vera ondata di novità in questo taglio però risiede nella presenza della frangia. Prima di azzardare un taglio di capelli del genere tieni sempre a mente la tua facial shape, essenziale per un cambio look.
Per tutte quelle donne che adorano i capelli lunghi e non rinuncerebbero mai a loro, l’unico accorgimento da prendere in considerazione è quello della frequente cura, con l’utilizzo di maschere idratanti per evitarne la rottura o la secchezza.

Potrebbe interessarti

Look-Alike Day

Look-Alike Day: oggi puoi vestirti come una celebrità

Lo sapete che oggi è il Look-Alike Day? Si tratta della giornata in cui ci …

Lascia un commento