Sei ovunque, Nicola Pasquino

Sei ovunque, Nicola Pasquino

Oggi raccontiamo Sei ovunque

Sei ovunque, edito da Carratelli, è un libro romantico e coinvolgente che narra di una storia d’amore particolare il cui protagonista-autore è Nicola Pasquino, un professore universitario, responsabile scientifico del laboratorio di compatibilità elettromagnetica del dipartimento di Ingegneria Elettrica alla Federico II di Napoli.

Sei ovunque, Nicola Pasquino

Pasquino, che ha ricevuto di recente il riconoscimento alla carriera Labore Civitatis per la sua attività di ricerca svolta con impegno ed etica, è al suo esordio letterario, e lo fa in maniera molto profonda e originale, infatti la pubblicazione del suo progetto era stata preceduta dal profilo personale di Facebook, attraverso cui, come una sorta di diario e di appunti, dava vita alle vicissitudini personali d’amore che, infatti, oggi sono racchiuse in Sei ovunque, un libro molto scorrevole, attraverso cui in molti potranno rivedersi.

In Sei ovunque il filo conduttore è la narrazione dei sentimenti del protagonista e come è sottolineato nella prefazione il professore spiega che lui non ha mai ascoltato chi consigliava di “Non mettere in piazza i sentimenti”, anzi, riportando le parole dello stesso autore, possiamo meglio comprendere il suo modo di approcciarsi a questo forte sentimento: “In amore vince chi fugge”….Pensando a queste parole ho trovato la voglia di proseguire, perché più le ascoltavo e più mi convincevo che in amore, invece, si debba condividere, non fuggire: in amore vince chi resta”.

Sei ovunque è narrato in terza persona ed è caratterizzato da due particolarità: la citazione del nome proprio della protagonista femminile, a dimostrazione che è”lei” la vera protagonista, ed anche il riportare in maniera dettagliata le emozioni, i sentimenti, i gesti ed anche pensieri e ricordi per poter avvolgere il lettore nella totalità delle sensazioni in modo da potersi tuffare, quasi in prima persona, nell’atmosfera che sta leggendo.

Il libro si apre con il racconto del primo incontro, caratterizzato anche dai dubbi, le ansie, le paure e l’emozione del primo bacio. I capitoli a venire sono volti a far vivere situazioni che spesso si presentano nei rapporti: litigi, ritorni, incomprensioni, ma anche racconti di cene, di feste di compleanno e del primo “Ti amo”. C’è anche il capitolo in cui si snodano le sensazioni dovute al litigio più forte, il capitolo attraverso il quale si comprenderà la scelta del titolo.

Ovviamente non anticipiamo ulteriori curiosità e nemmeno l’epilogo per non smorzare l’entusiasmo della lettura che sicuramente, soprattutto ai più romantici, regalerà momenti di tanto “desiderio di sapere” sul proseguimento e finale della storia.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il libro di Gianni Fortuna, di Lorenzo Di Matteo

Il libro di Gianni Fortuna, di Lorenzo Di Matteo

Lorenzo Di Matteo ci presenta il libro di Gianni Fortuna con la casa editrice Scatole Parlanti, per la Collana Soffi.

Siamo come le lumache, di Laura Moreni

Siamo come le lumache, di Laura Moreni

Laura Moreni è nata a Brescia nel 1975 ci racconta Siamo come le lumache, che è il suo primo romanzo come autrice e scrittrice.

Leonardo Dianda - Tutte le donne del mondo

Tutte le donne del mondo, di Leonardo Dianda

Leonardo Dianda, avvocato di professione e da sempre attento allo studio del diritto ci racconta "Tutte le donne del mondo".

Lascia un commento