Veronica Maya all’evento Pastiera 4.0: “Tramandare la tradizione è importante”

Siamo stati ospiti all’evento Pastiera 4.0, la nuova frontiera del dolce tra i più amati in Italia, dove abbiamo incontrato Veronica Maya.

Sempre in splendida forma, l’attrice e conduttrice è stata protagonista tra chef, imprenditori ed altri professionisti che si sono resi testimoni di un avveniristico esperimento, ammirare da vicino e assaggiare la pastiera nella sua versione più aggiornata ma nella cui ricetta sono rimasti i due capisaldi, gli ingredienti principali che ne rappresentano l’anima: grano e ricotta di bufala.

Noi le abbiamo fatto qualche domanda sul suo rapporto con la tradizione e la pastiera:

Personaggio televisivo, ma soprattutto donna e mamma, Veronica Maya racconta di come sia importante tenere ben salda la tradizione, soprattutto culinaria delle specialità tipiche.

Il racconto del “ricettario” della nonna che conserva gelosamente, fa capire quanto la tradizione sia ancora simbolo e segnale di una società che sente il bisogno di essere rinnovata, non dimenticando però, quello che sono le basi che hanno portato a diventare “storico” il patrimonio culturale ed (in questo caso) gastronomico delle nostre origini.

L’evento Pastiera 4.0, ha visto otto chef pasticceri presentare la loro libera interpretazione del dolce tradizionale preparato con grano e ricotta in chiave innovativa. Gli approfondimenti sull’aspetto gastronomico, li trovate sul sito di Mangiamm.it.

Potrebbe interessarti

Rinaudo e Raoul Bova a TuttoSposi. Foto da BigBangProduction

TuttoSposi, al via l’edizione 2019

Saranno ben nove i giorni interamente dedicati al mondo del wedding con le sfilate dei …

Miriam Candurro all'evento Silvian Heach SS2019

Silvian Heach, il party VIP è tropicale

Un party VIP in ambientazione jungle, tra palme e outfit super grintosi per Silvian Heach. …

La pastiera dello chef Lino Scarallo

Pastiera 4.0, il confronto tra chef

Chef, tradizioni, VIP e divertimento, quelle che saranno protagoniste di Pastiera 4.0. Quella della pastiera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.