La sfida di Lioniello, resto in provincia per la buona pizza

Otto mesi di lavoro, tante materie prime assaggiate, per arrivare pronti all’appuntamento inaugurale di Lioniello. La pizzeria dei due fratelli Salvatore e Michele si presenta così dopo tanta attesa al pubblico che ha raggiunto il locale a Succivo lunedì 27 Agosto, per tagliare il nastro della nuova pizzeria.

Il locale di 500 mq e 150 coperti sarà tutto dedicato al mondo della pizza. Come racconta lo stesso Salvatore Lioniello: “non lasciatevi ingannare dalla presenza di una cucina dietro ai forni. Il mondo della pizza è cambiato e a tal proposito la cucina è un supporto alla pizza“.

Due forni a forma di cappello per confermare la tradizione per il maestro dell’arte bianca, che non vuole portare i suoi oltre 40 trofei, fuori i confini dell’agro aversano, bensì, dimostrare che la buona pizza napoletana riesce a spostare le persone anche verso la provincia.

Ma ascoltiamo dalle sue parole, l’obiettivo di questa nuova pizzeria ed il segreto del suo successo:

Alla base delle iniziative dei due fratelli, quindi, mantenere un alto standard qualitativo rimanendo a presidiare la lavorazione e la soddisfazioni dei clienti, oltre che generare e coltivare le nuove collaborazioni direttamente sul territorio, per portare avanti la sfida che l’agro aversano e Napoli Nord, sono pronte a dimostrare di essere nelle Eccellenze culinarie e di materie prime.

All’evento inaugurale non sono mancate le Istituzioni territoriali ed i tanti amici dei fratelli, come i cantanti Raffaello e Gennaro De Crescenzo, oltre che i numerosi blogger ed influencer che condividono le quotidiane “storie di Instagram” con il maestro pizzaiolo ed il fotografo di Food di Istantanee di Gusto: Vincenzo Pellino.

Le nostre telecamere torneranno ad incontrare la pizzeria Lioniello, insieme con la neonata community del food MangIAmm_IFL per darvi il giudizio definitivo, sulle nuove specialità preparate dai due fratelli nel nuovo locale.

Intanto il nostro in bocca al lupo ai fratelli Salvatore e Michele per un proseguo come dire… #DiversamenteNapoletano.

Potrebbe interessarti

Il gruppo dei testimonial di Bianca Miele

Bianca Miele e le altre

Tutto pronto per l’appuntamento eno gastronomico Bianca Miele e le altre, organizzato dall’Associazione culturale D’Aria …

Amabile flambé di pasta e patate con provola mantecata in forma di parmigiano

Amabile, dove il flambé è di casa

Abbiamo visitato il Ristorante Pizzeria Amabile, in provincia di Napoli, dove andare a mangiare diventa …

Carmine Candito e Valentina Borgogni. Foto da Ufficio Stampa

Carmine Candito, pizzaiolo a Miami

Parliamo oggi di Carmine Candito, che ci mette davanti al dilemma: pane o pizza? Croccante, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.