Berebè, apre la bottiglieria e pizzicheria

Obiettivo di Berebè, promuovere la cultura del “bere bene”

Inaugura Berebè, un locale che punta alla promozione della cultura del bere bene e bere sano. Un’offerta gastronomica semplice, ma gustosa e di qualità, accompagnata da una vasta scelta di vini provenienti da tutto il mondo.

Un tagliere Berebè
Un tagliere Berebè

Si tratta di una bottiglieria e pizzicheria: un posto dove non si va solo per mangiare, quanto per bere bene e abbinare il vino a un buon piatto di formaggi e salumi oppure ad una “zingara”, unico locale napoletano a proporre questa tipologia di panino in più versioni.

L’ambiente è caldo e accogliente. I proprietari, Augusto Santoro e Ferdinando Salzano, sono giovani esperti e appassionati di vini. Un vino tira l’altro: è venuta così fuori una carta dei vini con più di 230 etichette, per un totale di bottiglie che supera il migliaio. Qui si possono degustare ad esempio vini provenienti da tutta Italia (dal Trentino Alto Adige alla Sicilia, passando per le colline della tanto agognata Franciacorta, della nobile Toscana e della sempre più apprezzata Campania), per poi sbarcare in Francia, da Reims a Épernay, con le superlative Maison du Champagne.

Vale la pena di farsi guidare dal personale di sala per un assaggio di formaggi e salumi, ricercati e di qualità, oppure di zingare, una sorta di sandwich – di origine ischitana – ottenuto con due fette di pane casereccio tostate e farcite con ingredienti freschi.

La concretizzazione della gioia di vivere alla “maniera italiana” con Berebè nel momento della degustazione di un buon vino.

Potrebbe interessarti

La giuria del contest L'uomo di... vino

L’Uomo di… Vino, il contest

3a edizione del contest "L'Uomo di Vino"

Al Bano e Ronn Moss in aeroporto. Foto da Facebook

A Beautiful Wine: vino italiano per Ronn Moss

Sembra il titolo di un nuovo film, ma invece oggi paliamo dell’attività che Ronn Moss, …

Vesuvinum. Immagine dell'opera Un Vesuvio per cappello dell'artista Nadia Basso.

Vesuvinum e le sinergie vulcaniche

Vesuvinum, arriva così un riconoscimento per Sua Maestà, il Vesuvio, il vulcano, temuto e tanto …

Lascia un commento