Breaking News
Home > Focus > Ariano International Film Festival 2017

Ariano International Film Festival 2017

Ariano International Film Festival è la rassegna cinematografica internazionale presentata nella sua quinta edizione.


Ariano International Film Festival

Da questa pagina, grazie alla Media Partnership tra il Festival stesso e La Gazzetta dello Spettacolo, potrete seguire tutti gli aggiornamenti sul festival che vuole essere il primo punto di incontro tra produttori e fruitori di cinema.

Interviste, aggiornamenti e racconti dal’Ariano International Film Festival, che non si esaurisce nell’evento stesso, ma si propone di costituire una vetrina permanente della memoria del cinema.

I due eventi di presentazione sono stati il 12 maggio 2017 al Campidoglio a Roma e il 26 maggio a Cannes.

History

In questi anni, migliaia di opere in concorso provenienti da 70 nazioni del mondo. Il conferimento di patrocini dalle ambasciate di: Spagna, Svizzera, Austria, Bulgaria, Belgio, Paesi Bassi, Estonia ed altri.

La partecipazione di attori nazionali ed internazionali: Franco Oppini, Ettore Bassi, Emanuela Tittocchia, Giorgio Pasotti, Sergio Assisi, Remo Girone, Enrico Montesano, Enrico Lo Verso, Tomas Arana, Martine Brochard, Prashant Shah e tanti altri, hanno reso la rassegna molto seguita.

Arriva il Photo Contest per Ariano International Film Festival 2017

L’Ariano International Film Festival si terrà nella Città di Ariano Irpino (AV), di Savignano Irpino e di Flumeri, dal 29 Luglio al 5 agosto 2017.
AIFF Photo Contest 2017
Sei sezioni in gara a tema libero: lungometraggi, documentari, cortometraggi, animazione, serie web e cortometraggi scuola e quest’anno una sezione speciale denominata “AIFF Green” con il patrocinio e collaborazione di FAI e WWF.

La giuria

Una giuria di qualità valuterà i film in concorso. Insieme all’attore e presidente Franco Oppini ci saranno: Ada Alberti astrologa e attrice, i direttori della fotografia Nino Celeste e Roberto Girometti, il regista Luigi Parisi, Adriano Amidei Migliano, giornalista e direttore di comingsoon.it, il produttore e distributore cinematografico Angelo Bassi, la giornalista Lucia Di Spirito, Franco Mariotti giornalista e regista, il regista e direttore di doppiaggio Alessandro Perrella e Leonardo Cecchi attore protagonista della serie TV Disney “Alex & Co” (trasmessa su Disney Channel e su Rai Gulp).
Prestigiosi ospiti ancora segreti oltre che i già noti come il giovane Pio Luigi Piscicelli dalla Fiction di Rai 1 campione di ascolti “Braccialetti Rossi”. E Alex Belli che in TV abbiamo conosciuto nel ruolo di Jacopo Castelli nella soap opera di Canale5 “Cento Vetrine” e reduce come giudice dal programma di Simona Ventura “Selfie le cose cambiano”.

Eventi collaterali

Una serie di eventi collaterali ed iniziative arricchiranno la kermesse: l’AIFF Cosplay Contest, AIFF Photo Contest 2017 con migliaia di fotografie in concorso provenienti da ogni parte del globo e unitamente alla manifestazione Festival delle Tradizioni e della Musica Popolare una sezione speciale agli Artisti di Strada.

Update 16-07-2017

Ariano International Film Festival diventa “Green”

L’AIFF, la rassegna cinematografica internazionale che si occupa di promuovere la cultura cinematografica italiana ed estera, pone l’accezione sul Green.
Ariano International Film Festival Green

L’Ariano International Film Festival Green che affronterà il tema dell’ambiente ha ottenuto i prestigiosi patrocini del FAI e WWF.

In collaborazione con questi autorevoli enti saranno organizzati dei workshop, con lo scopo di sollecitare, soprattutto i giovani, verso la cultura della settima arte ma anche sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia delle biodiversità di ogni forma di vita.

La V Edizione sarà ancora una volta un entusiasmante appuntamento, una vetrina di grande interesse per il cinema contemporaneo, italiano e internazionale, ma soprattutto, sempre più eco-sostenibile.


Update 26-07-2017

Ecco i finalisti della V edizione dell’Ariano International Film Festival

La quinta edizione dell’Ariano International Film Festival, in programma dal 29 Luglio al 5 Agosto, si svolgerà tra Ariano Irpino, Savignano Irpino e Flumeri.


Finalisti AIFF2017

Al suo quinto anno di vita, il Festival è diventato una vetrina di grande interesse per il cinema contemporaneo, italiano ed internazionale. In questo breve arco di tempo ha guadagnato a conferma di una giusta intuizione un posto d’onore in luoghi prestigiosi. Il 12 maggio è stato presentato a Roma nella sua sede istituzionale maggiormente rappresentativa: il Campidoglio e il 26 maggio,scorso, a Cannes presso il Padiglione Italiano nell’Hotel Majestic ospite dell’Istituto-Luce.

I numeri di questa edizione sono impressionanti 1000 opere giunte da 65 nazioni diverse.

In finale dopo la preselezione sono attualmente in concorso 90 opere provenienti da 15 paesi e 3 continenti,al vaglio della giuria composta da : Franco Oppini, Ada Alberti , Nino Celeste, Roberto Girometti,Luigi Parisi, Adriano Amidei Migliano, Angelo Bassi,Lucia Di Spirito, Franco Mariotti,Alessandro Perrella e Leonardo Cecchi .

Il conferimento dei patrocini:dell’ Ambasciata di Spagna (Oficina Cultural Embajada de España), dell’Ambasciata di Svizzera in Italia, dell’Ambasciata dei Paesi Bassi ,dell’Ambasciata d’India (Embassy of India, Rome), dell’Ambasciata di Ungheria,dal Goethe Institut, del Forum Austriaco di Cultura, dell’Istituto Bulgaro di Cultura, dell’Istituto Balassi Accademia d’Ungheria in Roma, degli Amici della Bulgaria, dell’Institut Français, dell’Instituto Cervantes Nápoles e dell’Istituto di Cultura e Lingua Russa.

Sette le sezioni in gara a tema libero: lungometraggi, cortometraggi, film d’animazione, documentari, serie web, corti scuola e una sezione speciale denominata “AIFF Green” con il patrocinio dal FAI e dal WWF che affronterà il tema dell’ambiente e dell’ecologia.

Le 90 opere arrivate in finale verranno proiettate in 3 sale cinematografiche dislocate nel centro storico del comune di Ariano Irpino: “Auditorium Comunale”, nel “Palazzo degli Uffici” e nel “Cineoasi ” dal 30 luglio al 5 agosto tra le 16:30 e le 20.00.
Ancora una volta l’Ariano International Film Festival sarà un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di cinema.

Le tre sale saranno il luogo in cui ci abbandoneremo alla magia della settima arte,perché mai come oggi il cinema – specie quello indipendente – merita di essere sostenuto e incoraggiato, diffuso e promosso, guardato e amato.


Update 28-07-2017

Il Cosplay per Ariano International Film Festival

La quinta edizione dell’Ariano International Film Festival si apre nel modo più colorato possibile e si appresta ad accogliere l’allegro e variopinto mondo del Cosplay. Il 29 luglio nella bella cornice del centro storico di Savignano Irpino tutti gli amanti del fumetto, dell’animazione, del videogame, del cinema e delle serie TV potranno radunarsi, dare libero sfogo alla propria fantasia e vestirsi come i loro personaggi preferiti.

Cosplayer per Ariano International Film Festival

Questa pratica, nata nel 1939 in America e codificata tra gli anni ’80 e ‘90 a Tokyo, si è sviluppata negli tempo in tutto il mondo, diventando prima fenomeno di costume e poi una vera e propria arte che prevede non un semplice travestimento, ma un’interpretazione fedele dei personaggi interpretati. Da qualche anno l’Ariano International Film Festival si è prodigato per lo sviluppo e in un certo senso per la consacrazione di questo movimento nel nostro territorio, istituendo quello che è a tutti gli effetti una convention unica nel suo genere.

Dalle ore 16:30 alle ore 17:30 sfileranno tutti i cosplayer iscritti alla manifestazione e a seguire, a partire dalle ore 18 nella piazza di Savignano,partirà la competizione vera e propria con il concorso. Numerosi i premi in palio che andranno a premiare i migliori cosplayer in gara e la migliore interpretazione.

La giuria, composta da esperti e appassionati di costumi e da personaggi dello spettacolo, avrà quest’anno l’onore di ospitare Andrea Starchild, cosplayer di fama internazionale, vincitore della Yamato Cosplay Cup International 2016 e studente nella facoltà di Scenografia e Costume presso la Rome University of Fine Arts.

Il 29 luglio diventa il tuo personaggio preferito e regalati una giornata di puro divertimento!


Update 29-07-2017

Ariano International Film Festival, partenza alla grande

La manifestazione continua con la sua missione, ovvero quella di alimentare la passione per il cinema e dare spazio anche agli autori più giovani e meno mainstream.

Il programma delle otto giornate sarà particolarmente ricco di eventi legati all’arte, alla cultura e allo spettacolo; dalle proiezioni delle opere in concorso ai workshop (tutto gratuito), passando per mostre, spettacoli e incontri con i vari protagonisti.

Molti anche quest’anno gli artisti che calcheranno il red carpet del festival, tra cui Pio Luigi Piscicelli (direttamente dal cast della serie tv “Braccialetti Rossi”), Leonardo Cecchi attore protagonista della serie TV Disney “Alex & Co” Alex Belli, Alessandro Haber, Salvatore Misticone, Angelo Orlando, Denise Capezza e tanti altri… ancora da scoprire.

Il programma

L’AIFF 2017 ha inaugurato la mattina del 29 luglio con l’ormai tradizionale mostra fotografica presso il Palazzo Cozzo di Ariano Irpino, che si potrà visitare anche nei giorni successivi dalle 10 alle 22. Nel pomeriggio l’attenzione si sposterà a Savignano Irpino, con la coloratissima sfilata dei cosplay.

La serata conclusa alle 21 ad Ariano con la proiezione dei corti di Animazione nell’ambito della manifestazione “Notte Bianca” in via Cardito.

  • Il 30 luglio, presso la Sala del Castello, verrà allestita una mostra filologica sugli affreschi della vera croce di Piero della Francesca, a cura di Alessandro Perrella, che proseguirà fino al 5 agosto dalle ore 10 alle 20. Nel pomeriggio, alle 17, sempre presso la Sala del Castello ci sarà il convegno “L’impatto sociale delle scuole d’abaco. La matematica di Piero della Francesca” a cura del Prof. Mario Mandrone, docente presso l’Università del Sannio. La serata invece sarà tutta dedicata all’Azerbaijan. Si partirà alle 18:30 con il convegno “L’AIFF incontra l’Azerbaijan” al quale interverranno Elmar Baghirov (Segretario dell’Ambasciata Azera in Italia), Emanuela Traldi (Presidente della Camera di Commercio italo-azera), Oreste La Stella (Presidente della Camera di Commercio di Avellino) e tanti altri illustri ospiti. A seguire, alle ore 20:45, presso l’Auditorium Comunale di Ariano Irpino sarà proiettato il film azero “Nabat” di Elchin Musaoglu, opera candidata per la categoria “Miglior film straniero” agli Oscar 2015 e presentata nella categoria “Orizzonti” alla 71a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.
  • Il 31 luglio, alle 21, presso l’Auditorium Comunale di Ariano ci sarà la proiezione di “My Italy” film fuori concorso di Bruno Colella, al quale seguirà un incontro con il regista e con parte del cast.
  • Il 1 agosto sarà la giornata del workshop “Il Villaggio Glocale” a cura del FAI – Fondo Ambientale Italiano moderato da Salvatore Biazzo (docente di giornalismo presso l’Università di Salerno) e al quale interverranno Raffaele Troncone (delegato FAI Avellino), Francesco Caloia (dirigente scolastico I.I.S.S. Ruggero II di Ariano Irpino), Giovanni De Feo (ideatore del progetto GREENOPOLI), Paolo Speranza (direttore della rivista “Quadrni di Cinema Sud”) e Carmela Melito (docente presso I.I.S.S. Ruggero II). Alle ore 21, presso l’Auditorium comunale, l’AIFF renderà omaggio alla memoria di Paolo Villaggio proiettando il film di Lina Wertmüller “Io speriamo che me la cavo”.
  • Il 2 agosto, alle 16:30 presso la Sala del Castello, verrà istituito il Laboratorio di Educazione Ambientale “Il lupo e gli altri personaggi del bosco” a cura del WWF Sannio, con il coordinamento di Donatella Porfido (esperta di educazione ambientale) e Camillo Campolongo (Presidente WWF Sannio).
  • Il 3 agosto alle 17:45 presso la Sala del Castello, in occasione della presentazione della silloge “In una parte più e meno altrove” di Nicola Prebenna, avrà luogo un dialogo sulla poesia coordinato dal Prof. Salvatore Salvatore (direttore della rivista VICATIM) e al quale parteciperà come relatore il Prof. Virgilio Iandiorio (Preside Emerito, scrittore e giornalista). La lettura delle opere a cura dello stesso autore, sarà intramezzata da interventi musicali del Maestro in pianoforte Daniela Salvo. Alle 21 nell’Auditorium Comunale verrà proiettato, fuori concorso, il film “La leggenda della vera croce” di Alessandro Perrella.
  • Il 4 agosto, dalle ore 17.30 presso l’Auditorium Comunale, si terranno le premiazioni del concorso fotografico e delle sezioni documentari, animazione, serie web e corti scuola.  Alla cerimonia parteciperanno la New Dance School Arabesque di Annamaria Tranfaglia e e il Centro Studi Danza di Roberta Musto. Dalle 21 nella Villa Comunale, spazio invece agli artisti di strada.
  • Il 5 agosto, alle ore 18 presso la Sala Palazzo Uffici, verrà proiettato il cortometraggio fuori concorso “Sindrome” di Rina La Gioia e a seguire l’incontro con la regista. Dalle 20, presso la Villa Comunale, ci sarà un momento glamour con il red carpet su cui sfileranno le star di questa edizione. Poi spazio alle premiazioni delle sezioni lungometraggi, cortometraggi e AIFF Green. La serata sarà impreziosita dalla partecipazione del gruppo musicale Famiglia Gibboni, per una chiusura in bellezza.


Update 30-07-2017

Ariano International Film Festival si apre all’arte

Dopo un esordio impreziosito dagli sfavillanti colori dei cosplayer e dalla fantasia dei cortometraggi animati, vi lasciamo a qualche immagine della giornata:

Il secondo giorno dell’Ariano Film Festival si preannuncia carico di eventi culturali, infatti, presso la Sala del Castello di Ariano Irpino verrà allestita una mostra filologica sugli affreschi della vera croce di Piero della Francesca, a cura del regista arianeseAlessandro Perrella che analizzerà la doppia natura scientifica e artistica del pittore rinascimentale e il rigore matematico che si cela dietro le sue preziosissime opere.

Nel pomeriggio del 30 luglio, a partire dalle 17:00, nell’ambito della mostra filologica “La leggenda della vera croce”, si terrà presso la Sala del Castello il convegno “L’impatto sociale delle scuole d’abaco. La matematica di Piero della Francesca” a cura del Prof. Mario Mandrone, docente presso l’Università del Sannio. Al convegno parteciperanno il Prof. Massimo Squillante, Prorettore dell’Università del Sannio e il Prof. Giuseppe Marotta, Direttore del DEMM dell’Università del Sannio.

La serata invece sarà tutta dedicata all’Azerbaijan. Si comincia alle 18:30, presso la sala conferenze del Castello Normanno di Ariano Irpino con il convegno “L’AIFF incontra l’Azerbaijan”nel quale interverranno Elmar Baghirov (Segretario dell’Ambasciata Azera in Italia), Manuela Traldi (Presidente della Camera di Commercio italo-azera), Oreste La Stella (Presidente della Camera di Commercio di Avellino) e tanti altri illustri ospiti che esporranno gli aspetti geografici, turistici, culturali, politici ed economici della Repubblica Azera.

A seguire, alle ore 20:45, presso l’Auditorium Comunale di Ariano Irpino, l’imperdibile appuntamento con il film azero “Nabat” di Elchin Musaoglu, opera candidata per la categoria “Miglior film straniero” agli Oscar 2015 e presentata nella categoria “Orizzonti” alla 71a mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. L’opera, che verrà proiettata presso l’Auditorium Comunale di Ariano Irpino, narra l’emozionante storia di Nabat, una donna che a causa della guerra ha perso tutto, e della sua solitaria lotta per la sopravvivenza.

L’Ariano International Film Festival entra nel vivo aprendosi all’arte e alla multiculturalità e lo fa proponendo manifestazioni completamente gratuite che fanno della qualità e dell’internazionalità il loro biglietto da visita. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di cinema italiano e internazionale.


Update 31-07-2017

My Italy, protagonista all’Ariano International Film Festival

Siamo al 31 luglio, terzo giorno dell’Ariano International Film Festival proiezioni gratuite dei film in concorso. Alle ore 21,00 proiezione del film fuori concorso: My Italy ed incontro con il regista Bruno Colella.


Convegno Ariano International Film Festival 2017

Nel secondo giorno dell’Ariano International Film Festival tanti eventi all’insegna dell’arte con il convegno: “L’impatto sociale delle scuole d’abaco. La matematica di Piero della Francesca”. In serata l’incontro con la delegazione dell’Azerbaijan e la proiezione di Nabat opera azera passata alla Mostra di Venezia e alla pre-selezione degli Oscar 2015.

Si prosegue oggi presso l’Auditorium comunale di Ariano Irpino, ci sarà la proiezione di My Italy una commedia on the road che racconta le avventure di un produttore italiano in viaggio per l’Europa alla ricerca di fondi per finanziare un progetto cinematografico che racconti la vita di quattro grandi artisti di arte contemporanea. Durante questa ricerca i quattro protagonisti verranno catapultati in vicende paradossali e avventure surreali.

L’opera, diretta magistralmente da Bruno Colella, e premiata con una menzione speciale ai Nastri d’Argento, può contare su un cast d’eccezione che vanta nomi del calibro di Rocco Papaleo, Nino Frassica, Alessandro Haber, H. H. Lim, Thorsten Kirchhoff, Mark Kostabi, Krzysztof M. Bednarski, Serena Grandi e Sebastiano Somma.

My Italy è un film che porta l’arte e i suoi protagonisti in giro per l’Italia, tra i colori del Sud fino alle atmosfere sognanti di Cannes, passando per la vecchia Polonia e la frenetica New York. Alla proiezione gratuita del film, che avverrà alle 21:00 presso l’Auditorium comunale di Ariano Irpino, seguirà un imperdibile incontro con il regista Bruno Colella.


Update 01-08-2017

Paolo Villaggio e i lupi per l’AIFF

L’Ariano International Film Festival continua le “Green days” approfondendo le tematiche della sezione speciale Green dedicate al tema dell’ecologia con lo scopo di sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente attraverso il potente mezzo del cinema.

Omaggio a Paolo Villaggio all'AIFF2017

Ricordiamo le opere in concorso: Mare Nostro Andrea di G. Caldarola,Terre Rosse di David Frantini, Assetto Di Volo GiulioVenier, Jardines De Plomo Alessandro Pugno ,La Grande Monnezza di Chiara Bellini ,Haiyan’s Land di Riccardo Bianco,Il Tempo Delle Api Rossella Anitori Drammatico, Berber Tajine Francesco Agostini.

Giornata dedicata al FAI – Fondo Ambientale Italiano con il workshop: “Il Villaggio Glocale”. Incontro,al quale sono intervenuti Raffaele Troncone (Delegazione FAI Avellino), Francesco Caloia (dirigente scolastico I.I.S.S. Ruggero II di Ariano Irpino), Giovanni De Feo (ideatore del progetto GREENOPOLI), Paolo Speranza (direttore della rivista “Quaderni di Cinema Sud”) e Carmela Melito (docente presso I.I.S.S. Ruggero II).

In serata omaggio a Paolo Villaggio, vera e propria icona della commedia italiana con la proiezione gratuita del film di Lina WertmüllerIo speriamo che me la cavo“.

Oggi 2 agosto alle ore 16:30 presso la Sala del Castello Normanno di Ariano Irpino, verrà presentato il laboratorio di educazione ambientale “Il lupo e gli altri personaggi del bosco”, un workshop destinato a tutti i bambini tra i 5 e i 10 anni, organizzato dall’associazione WWF Sannio in collaborazione con “Vernicefresca Teatro”. Il laboratorio sarà coordinato da Donatella Porfido, esperta di educazione ambientale e Camillo Campolongo, presidente del WWF Sannio.

Nel corso del workshop i bambini interpreteranno gli animali dell’habitat naturale del lupo, per la cui salvaguardia il WWF si sta prodigando. Grazie alla collaborazione di Massimiliano Foà di “Vernicefresca Teatro”, i bambini capiranno, attraverso a un gioco di mimica e di ruoli, il fondamentale compito che hanno i lupi nel nostro ecosistema.

Questo laboratorio rappresenta un immancabile momento d’incontro tra uomo e natura, laddove la miglior salvaguardia possibile è l’educazione dei nostri bambini, che oggi più che mai rappresentano non solo il futuro della nostra specie, ma quello dell’intera ecosistema.

Tutte le manifestazioni e le proiezioni sono gratuite e vogliono rappresentare al meglio un’esperienza culturale e al contempo popolare.


Update 02-08-2017

Giuliana De Sio super ospite per Ariano International Film Festival 2017

Ancora grandi ospiti all’Ariano International Film Festival! Nella serata della premiazione del 5 agosto, accanto agli ospiti annunciati sfilerà sul red carpet il talento e il carisma di Giuliana De Sio.

Giuliana De Sio. Foto da pagina Facebook.
Giuliana De Sio. Foto da pagina Facebook.

Attrice campana, tra le più stimate e apprezzate del panorama cinematografico, teatrale e televisivo italiano, Giuliana De Sio ha collezionato due David di Donatello come migliore attrice protagonista per i film “Io, Chiara e lo scuro” (1983) e per “Cattiva” (1992), oltre che un Nastro d’Argento, un Globo d’oro, due Grolle d’oro e un Ciak d’oro.

Dopo un esordio folgorante, il successo di pubblico arriva nel 1983 quando interpreta il personaggio di Anna nell’opera seconda di Massimo Troisi “Scusate il ritardo”. Numerose sono le collaborazioni con i grandi autori del cinema italiano, tra i quali brillano i nomi di Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Luigi Comencini ed Elio Petri.

Il nome di Giuliana De Sio va ad aggiungersi ai grandi ospiti che calcheranno il tappeto rosso dell’Ariano International Film Festival: Alessandro Haber, Alex Belli, Denise Capezza, Angelo Orlando, Pio Luigi Piscicelli , Salvatore Misticone, Roberta Giarrusso.


Update 06-08-2017

Vincitori e premi. Si conclude con successo Ariano International Film Festival

La quinta edizione di Ariano International Film Festival si chiude con un successo, che conferma l’interesse culturale e cinematografico della rassegna e soprattutto la forza propulsiva di una organizzazione che cerca ogni anno di aumentare la qualità della kermesse.

Il parterre di ospiti e pubblico della serata conclusiva dell'edizione 2017. Foto di Daniele Cambria.
Il parterre di ospiti e pubblico della serata conclusiva dell’edizione 2017. Foto di Daniele Cambria.

Questa edizione ha vissuto un’intensa parata di stelle del cinema italiano, attraversare il red carpet, come Alessandro Haber, Giuliana De Sio, Angelo Orlando, Roberta Giarrusso, Salvatore Misticone, passando poi ai giovanissimi Denise Capezza e Luigi Pio Piscicelli.

Questo il video delle interviste realizzate ai protagonisti della serata:

Ma oltre queste grandi stelle del red carpet, la rassegna ha vista anche premiare il cinema nuovo, quello che crescerà e categoria per categoria si è visto il successo di Fabio Massa con Aeffetto Domino come Miglior lungometraggio, mentre il premio Miglior Cortometraggio è andato ad Arev Manoukian ed il suo The Maltese Fighter.

La giuria ha poi premiato Enrico Maria Artale per il suo Saro come miglior documentario, affiancato dalle serie Web con Hooked di Luca Vecchi ed il film animato di Constance Joliff dal titolo Miel Blue.

Edizione Green per Ariano International Film Festival, come già detto, con un premio dato ad Andrea Gadaleta Caldarola per Mare Nostro.

Non possiamo non menzionare Il mondo magico di Raffaele Schettino che vince il premio della giuria popolare, oltre che le altre due menzioni a La sindrome di Antonio di Claudio Rossi Massimi e Taxi 6886 di Francesco Colangelo come serie web.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi