Premio Alberoandronico XIV Edizione

Scade il prossimo 30 settembre il bando per il XIV Premio Alberoandronico quindi conviene affrettarsi a mandare le proprie opere! Qualsiasi età abbiate e da qualsiasi parte del mondo proveniate, potete mettervi in gioco proponendo i vostri lavori in una delle tante sezioni del Premio: poesie, libri editi ed inediti, favole, testi per una canzone, opere in dialetto, fotografia, cortometraggi, pittura…

Premio Alberoandronico 2020

Potrete così dimostrare tutta la vostra creatività e il vostro ingegno nell’ambito di un Premio che da sempre è sinonimo di arte, cultura, sport, tutela del territorio, tutela dell’ambiente, inclusione e meritocrazia. Patrocinato da Roma Capitale, Città metropolitana di Roma Capitale e Consiglio regionale del Lazio, il Premio Alberoandronico è ciò che potremmo definire la “punta di diamante” dell’associazione Alberoandronico sita a Roma, Via Teresa Gnoli, 42/44 – 00135 Roma. Il successo del Premio Alberoandronico è andato crescendo di anno in anno ed è testimoniato, tra l’altro, dai grandissimi consensi ottenuti dalla premiazione, avvenuta lo scorso 23 settembre a Roma nella Sala Protomoteca del Campidoglio, relativa alla XIII Edizione.

Rimandata lo scorso marzo a causa del lockdown seguito all’epidemia da Covid19, la manifestazione è avvenuta quest’anno, novità assoluta, in streaming visibile in tutto il mondo tramite il canale utube di Alberoandronico. Tante le opere interessanti in concorso e tanti i riconoscimenti, targhe e coppe, assegnate ai vincitori. Il tutto alla presenza del Presidente Pino Acquafredda, dello “staff” di Alberoandronico e della prestigiosa giuria, composta da nomi di spicco del panorama della cultura, dell’arte, del giornalismo nostrano tra i quali Pino Ammendola, Marco Franzelli, Daniele Masala, Pino Scaccia, Italo Spada, Maria Rizzi, Claudio Fiorentini (Vice Presidente di Alberoandronico)… La XIII edizione del Premio Alberoandronico è stata vinta da Franco Fiorini di Frosinone (poesia), Tiziana Gabrielli di Macerata (sillogi), Desiree Rigamonti di Varese (racconti), Ivana Saccenti di Mantova (sul tema “La strada, la casa, la città, l’ambiente: vivere e costruire il territorio), Luciano Prosperi di Roma (editi di narrativa), Gabriella Cinti di Jesi (editi di poesia), Ennio Santaniello di Nuoro (testi per una canzone), Maurizio Fierro di Como (sport), Enrico Scognamiglio di Napoli (romanzi inediti), Giulia Maria Barbarulo di Salerno (raccolte di poesie inedite), Fabrizio Lobasso di Napoli (poesia dialettale), Vito Palmieri di Bitonto (cortometraggi), Massimiliano Montaldi di Avezzano (pittura). Elide Cataldo di Padova (fotografia), “E’ stato emozionante”, ha dichiarato Pino Acquafredda, “avere in Campidoglio e premiare Fabio Tassinari, Comandante della Fanfara a cavallo dei Carabinieri e Antonio Moretti, entrambi musicologi e direttori d’orchestra che, insieme a Stefano De Carolis, anche lui dell’Arma, hanno musicato un antico pizzino dal singolare titolo Amelia la disgraziata”. Un premio speciale è andato poi a Salman Yasser Badr Ahmed Kenawi di Alessandria D’Egitto (Egitto) e a Maria Bondardo, quindi a Luigi Bellante e all’IC Trionfale di Plesso Vallombrosa a Roma, a Maciej Durkiewicz di Varsavia (Polonia), Anna Coccia, Marco Picistrelli e Zhanna Zanchovyc (fotografia)… Una festa, anzi una “telefesta” come l’ha chiamata Pino Acquafredda, che ha regalato tante soddisfazioni anche se, nel pieno rispetto delle regole per il contrasto del Coronavirus, è avvenuta senza l’usuale “pienone” all’interno della Sala Protomoteca, ma in streaming. Con la speranza di potersi ritrovare di persona tutti insieme il prossimo anno per festeggiare la XVI Edizione.

Potrebbe interessarti

Evento Alberoandronico a Monte Mario

A Monte Mario di Roma, è Alberoandronico

Un evento importante per i Quartieri di Monte Mario, Balduina e Primavalle di Roma, quello …

Premio Alberoandronico

Premio Alberoandronico, si avvicina la scadenza

Siete ancora in tempo per scatenare la vostra creatività, immaginazione e fantasia e presentare le …

Lascia un commento