Virginio è la rivelazione del Premio Roma Videoclip

Con una cerimonia che ha visto l’assegnazione nel Teatro 5 di Cinecittà, si chiude la XVII edizione del Premio Roma Videoclip – il cinema incontra la musica.

Virginio con il Premio Roma Videoclip - Rivelazione 2019
Virginio con il Premio Roma Videoclip – Rivelazione 2019

La kermesse nazionale ideata da Francesca Piggianelli e dedicata al settore della musica e del cinema, ha visto tra i premiati di questa edizione Tommaso Paradiso, Noemi e i Mokadelic, e la rivelazione Virginio.

Il talentuoso artista ha ricevuto il riconoscimento come ‘Video rivelazione’ per il videoclip del brano “Cubalibre”, diretto da Alessandro Congiu.

Cubalibre impersona il nuovo spirito di Virginio, votato alla leggerezza, che fa suo il concetto espresso da Italo Calvino nelle Lezioni Americane. Il videoclip è frutto della collaborazione con l’etichetta indipendente iMean Music di Roberto Mancinelli.

Le dichiarazioni

Virginio ha raccontato in merito: “Sono felice che il premio sia arrivato proprio in questo momento a distanza di anni dal mio esordio a Sanremo Giovani, a cui è seguita la vittoria del talent Amici e le collaborazioni autoriali sia in Italia che all’estero. Il Premio Video Rivelazione è una spinta in più per il lavoro di questi anni dove mi sono diviso spesso tra il ruolo di cantautore e quello di autore. Dalla prossima primavera sarò impegnato negli Stati Uniti con la Siae e il Ministero dei Beni culturali per il mio ElectroAcoustic Tour da New York fino a Miami. Un momento magico“.

Virginio ha da poco vinto il Latin Grammy per il disco di Laura Pausini “Fatti sentire” di cui ha firmato diversi brani tra cui la hit radiofonica “E Sta A Te”. Un periodo ricco di novità per il cantante: è stata presentata in questi giorni la nuova serie tv “Involontaria” in onda dall’8 dicembre su MTV, dove recita un cameo nei panni di se stesso, insieme a Levante e ai Coma Cose. A metà mese l’artista uscirà con un nuovo brano, non si tratterà di un nuovo singolo, ma di un progetto speciale accompagnato da un videoclip.

Lascia un commento