Vip-e-Bau-MiauGuro-che-non-spari

Vip e Bau, MiauGuro che non spari al PAN

La Gazzetta dello Spettacolo da diversi anni si fa promotrice della campagna di sensibilizzazione Vip&Bau, in estate contro il terribile fenomeno dell’abbandono, in inverno contro l’uso sconsiderato dei botti e fuochi pericolosi ed illegali che mietono ogni Capodanno migliaia di vittime animali e non solo con “MiauGuro che non spari”.

Vip e Bau, MiauGuro che non spari

Con l’avvicinarsi delle feste si è pensato di sottolineare l’importanza di coinvolgere ed interessare una più vasta platea affinché ci sia un approccio verso festeggiamenti di civiltà e rispetto anche per i nostri amici animali i quali vivono la notte di San Silvestro come una vera e propria guerra: se l’uomo ha un udito con una percezione compresa tra le frequenze denominate infrasuoni, intorno ai 15 hertz, e quelle denominate ultrasuoni, sopra i 15.000 hertz, cani e gatti, invece, dimostrano facoltà uditive di gran lunga superiori: il cane fino a circa 60.000 hertz mentre il gatto fino a 70.000 hertz.

La Gazzetta dello Spettacolo con l’Associazione Musae insieme per sensibilizzare una tematica spesso sottovalutata: il 23 Novembre 2018 al PAN di  Napoli , con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, si terrà l’iniziativa di sensibilizzazione “Vip&Bau: MiauGuro che non spari”, con la presenza di tanti artisti per dare voce a chi voce non ha, promuovendo un Capodanno “pet friendly” ovvero senza botti che danneggiano umani, fauna e flora.

Per gli animali esiste un rischio concreto di morte che potrebbe sopraggiungere nelle più svariate maniere: infarti, ustioni, ferimenti e vittime dovuti a botti inesplosi, sbandamento e panico che creano incidenti ed investimenti, perdita di orientamento, aborti e molto altro ancora (da fonti ENPA : 5000 vittime animali circa ogni Capodanno). Vere e proprie stragi tra cani, gatti, volatili e non solo che si potrebbero evitare senza problemi, usando consapevolezza e rispetto. Festeggiare con fuochi zero rumore è possibile, vi sono tanti fuochi pirotecnici che non prevedono il botto, proprio perché si sta andando verso una visione più eco sostenibile e rispettosa della natura,

All’iniziativa di sensibilizzazione Vip&Bau:MiauGuro che non spari, parteciperanno alcune  istituzioni a cui va un sentito grazie esteso anche ai loro rappresentanti che in prima persona porteranno il loro contributo e la loro testimonianza, fra questi : Stella Cervasio (Garante Diritti Animali del Comune di Napoli) Marina Colasanto (Vice Presidente Associazione LEIDAA) e Fabio Procaccini (Resp. Lipu Napoli).

Grazie anche agli artisti, volti e voci note dello spettacolo e della radio che saranno presenti in maniera gratuita e di supporto all’iniziativa Vip&Bau: MiauGuro che non spari: Alessandro Bolide, Diego Sanchez, Gaetano Amato, Romeo Barbaro, Peppe Laurato, Stefano Sannino, Loenzo Scaperrotta, Massimo Esposito, Francesca Fariello ma anche Gigio Rosa e Peppe Accardo direttamente da Radio Marte Stereo, Sandra Di Meo, Nando Morra e Giuseppe Pizzo giornalista ed inviato della trasmissione “Chi l’ha visto?”.

Un grazie particolare a Cirillino, famoso ed amato clown che regalerà ai presenti le sue creazioni fatte con i palloncini elaborate manualmente che avranno le forme più svariate degli animali, i principali protagonisti della manifestazione che sarà presentata da Marco Critelli, noto comico e cabarettista di Made in sud e non solo, bravissimo prestigiatore conosciuto anche con il nome di Mago Mark il quale promette un intrattenimento esilarante e coinvolgente, affiancato dalla speaker Silvana De Dominicis …per gli animali…per dare loro la voce che non hanno.

I ringraziamenti vanno altresì estesi a tutti gli artisti che hanno voluto contribuire nonostante la lontananza inviando un video-messaggio di sostegno e testimonianza per la causa, per questo è doveroso citare il grande Vittorio Matteucci amato Frollo in Notre Dame e non solo, Roberta Faccani bellissima voce della musica italiana, grazie a Fabio De Vivo, Alessandra Celentano, Alessandro Bolide, Pippo Pelo, Annibale Grasso, Antonio Del Gaudio, Myriam Lattanzio, Anna Mazza, Antonio de Carmine Principe e Pinotto, Carlo Caracciolo ed Artù, Federico Sisimbro, Ivan Fedele, Marco Capretti, Marcello Cocchi, Marco Francini, Mariarosaria Leone, Marina Esposito, Michele Sibilla e Lacky, Ugo Gangheri e molti altri ancora che hanno contribuito a fortificare il messaggio di solidarietà verso i più deboli ed indifesi.

Si ringraziano anche gli sponsor di Vip&Bau: MiauGuro che non spari, i quali hanno supportato l’iniziativa permettendo la realizzazione di un’asta di beneficenza e non solo il cui ricavato andrà totalmente devoluto ad Associazioni e Rifugi che si occupano di randagi: Antica Pizzeria e friggitoria Di Matteo, Uoma Bijoux, Alla Violetta Centro Benessere e SPA, Monge Petfoof, Farmacia De Tommasis.

Inoltre c’è da precisare l’importante obiettivo prefisso da “Vip& Bau”  ovvero quello di aver voluto trasformare in fatti la sua istanza sui botti di fine anno e non solo facendosi promotrice di un emendamento alla legge 16 regionale e che sarà presto messo in discussione, grazie al supporto del Consigliere Bruna Fiola e della Presidenza del Consiglio Regionale. 

L’emendamento che ci riguarda cita quanto segue:

Art. 4 (Competenze dei Comuni)

1 ) I comuni singoli o associati provvedono:

n) a dotarsi di apposito regolamento in materia di tutela animale, basandosi sui principi della legge quadro n.281/91 e della legge regionale 16 in materia di tutela animale , con apposito atto o integrazione, dello stesso, sulla regolamentazione delle manifestazioni di carattere pirotecnico (feste patronali, comunali, capodanno, eventi etc)  al fine di tutelare gli animali randagi  evitando gravi procurate problematiche psico/fisiche, nonché reazioni istintive incontrollabili.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Virgo Village 2023

Virgo Village, il villaggio del Festival 2023

Il Festival di Sanremo 2023 non si fa mancare nulla… anche Virgo Village: un villaggio festivaliero con iniziative musicali e culturali.

Alcuni dei vincitori del Premio Eccellenze d'Italia negli scorsi anni

Dieci anni di Premio Eccellenze d’Italia

Pronti per la decima edizione del Premio Eccellenze d'Italia, che si terrà nella città dei fiori durante il Festival di Sanremo 2023.

Il pilota scomparso Giacomo di Napoli e il maestro Maurizo Tomberli

Concerto di solidarietà per Giacomo Di Napoli

Venerdì 20 gennaio, un appuntamento imperdibile con il concerto dedicato a Giacomo Di Napoli, giovane pilota scomparso.

Lascia un commento