Antonella Ferrari: emozione per l’attrice sul palco dell’Ariston

Per festeggiare i suoi 20 anni di carriera, Antonella Ferrari non poteva scegliere posto migliore che il palco del Festival di Sanremo.

Antonella Ferrari sul palco di Sanremo 2021. Foto di Paolo Siccardi
Antonella Ferrari sul palco di Sanremo 2021. Foto di Paolo Siccardi

Antonella, che è testimonial AISM (Associazione Italian Sclerosi Multipla), ha voluto lanciare un messaggio molto importante, creando un momento molto intenso che ha visto il supporto anche dei social network alla causa e al momento di questa artista, che con un monologo liberamente tratto da “Più forte del destino”, spettacolo teatrale che negli ultimi anni ha portato in tour facendo registrare ovunque sold out.

Uno spettacolo che porta lo stesso titolo del suo romanzo autobiografico (edito da Mondadori), in cui racconta la sua storia fatta di dolore e coraggio.

Le dichiarazioni

Antonella Ferrari ha raccontato: “Festeggiare i miei venti anni di carriera al Festival di Sanremo è il più bel regalo che potessi ricevere. Tutto questo periodo di fermo, imposto dall’emergenza sanitaria in corso, è stato ripagato da quel palco immenso che sognavo sin da bambina e che finalmente sono riuscita a calcare. E’ stata un’emozione grandissima poter portare la mia arte e dimostrare che sono semplicemente un’attrice, e non un’attrice malata“.

Potrebbe interessarti

Luca Lombardo e Lo stato sociale a Sanremo 2021

Luca Lombardo: un trasformista a Sanremo

Terminato il Festival di Sanremo 2021, continuiamo a parlare della kermesse canora, e nello specifico il trasformista Luca Lombardo.

microphone-2130806_1280

Ibrahimovic a Sanremo: critiche e perplessità dopo la prova del palco

Festival di Sanremo, archiviato il codone di polemiche: è il momento di fare i conti con i spettatori e share forniti dall'Auditel.

Ghemon

Ghemon: arriva “E vissero feriti e contenti”

E vissero feriti e contenti”, il nuovo progetto discografico di Ghemon in digitale, CD, LP nero e della versione LP rossa autografata

Lascia un commento