Shalpy: aiuto sono in ristrettezze

Un vero e proprio appello di aiuto quello rilasciato da Shalpy nel corso di un’intervista a “Rolling Stone”: “Mi trovo in una situazione di estrema indigenza, come il 90% della gente che fa questo mestiere. Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta”.

Shalpy. Foto dal Web
Shalpy. Foto dal Web

Giovanni Scialpi, oggi 58enne, ha investito i suoi risparmi per la realizzazione del suo ultimo brano dal titolo “Let It Snow”, oltre ad aver risentito, come tanti operatori del settore spettacolo, la gravissima crisi derivante dall’emergenza sanitaria che ha messo lo stop a spettacoli e serate.

“Faccio parte di una fetta di persone che non sono calcolate né dallo Stato, né dall’immaginario collettivoIo sono molte cose, posso affrontare tanti ambiti lavorativi. Farei qualsiasi cosa mi dia la possibilità di essere me stesso. Non sono una cattiva persona e vorrei aiutare il prossimo come fa un prete in chiesa o un professore a scuola”.

Shalpy ha avuto un periodo di grande fama negli anni ’80 con brani che ancora oggi sono cantati e apprezzati: Rocking Rolling, Cigarettes and Coffee, No East No West. Vincitore del FestivalBar con Pregherei, brano che vinse, nel 1988, in coppia con Scarlett.

Il nostro più grande “In bocca al lupo” a Shalpy, sperando che l’emergenza Coronavirus rientri quanto prima in modo che la musica, il teatro, i cinema e tutte le attività colpite possano al più presto riprendere a pieno ritmo e riportare ossigeno e serenità nel mondo ed a tutti i lavoratori che stanno patendo questa terribile situazione venuta a crearsi.

Potrebbe interessarti

Le Donatella con il dottor Luciano Perrone

Luciano Perrone: ecco il décolleté perfetto

Abbiamo incontrato il dottor Luciano Perrone, per parlare dei canoni di bellezza del décolleté , che nell’era social cambiano.

Costumi originali Star Trek

Star Trek: i costumi originali all’asta

Un'asta che realizza il sogno di tutti i fan di Star Trek: indossare i costumi originali della serie televisiva, comprandoli all'asta.

Mario Trevi riceve il premio Città di Napoli da Gaetano Manfredi

Mario Trevi riceve il premio Città di Napoli

Una medaglia in onore degli 80 anni di Mario Trevi, consegnata durante la cerimonia a Palazzo San Giacomo per le da Gaetano Manfredi.

Lascia un commento