Ali di luna: Sal Da Vinci e Ciro Villano per il sociale… aspettando Ammèn

Quando l’arte di due professionisti e la solidarietà si incontrano, ecco che arrivano dei progetti interessanti come quello di Ali di Luna.

Una scena delle riprese di Ali di Luna
Una scena delle riprese di Ali di Luna

Si tratta di un inedito brano musicale con il testo di Ciro Villano e le musiche di Sal Da Vinci, che fa parte della colonna sonora del film “Ammèn“, prodotto da Green Film ed in uscita il 2 Aprile 2020.

Ciro Villano sul set di Ammèn
Ciro Villano sul set di Ammèn

Lo short movie è diretto dall’autore e regista Ciro Villano, e vede come protagonisti i ragazzi diversamente abili dell’Associazione di Quarto (NA), “La bottega dei semplici pensieri”, che si occupa di formazione professionale e inserimento nel mondo del lavoro per persone con sindrome di down o con deficit intellettivi.

Questi speciali attori e cantanti hanno partecipato al video realizzato sul palcoscenico del teatro Lendi (location del videoclip) insieme a grandi artisti di fama nazionale – che hanno amichevolmente preso parte al progetto – come: Fatima Trotta, Francesco Da Vinci, Enzo Fischetti, Daniela Cenciotti, Ettore Massa, Federica Celio e tutto il cast (artistico e tecnico) dello spettacolo teatrale La Fabbrica dei Sogni.

Tra gli attori speciali di questo videoclip c’è anche Roberto Del Giudice, che sarà tra i protagonisti del film di Villano, insieme a Maurizio Mattioli, Davide Marotta, Ivan Boragine, Gianni Parisi, Elisabetta Gregoraci, Simone Schettino e tanti altri.

Le dichiarazioni

Ciro Villano ci spiega sul progetto: “Con “Ali di luna ho realizzato un sogno messo nel cassetto tanti anni fa quando un ragazzo affetto da sindrome di down che era venuto a vedermi a teatro mi abbracciò così forte e con un trasporto tale che non avevo mai sentito prima. Pensai “ecco perché li chiamano speciali” perché amano in un modo fuori dal normale!” Da allora ho cercato il modo di ricambiare quell’affetto con un gesto speciale… Ali di luna è un abbraccio d’amore. Null’altro. Un abbraccio sincero e speciale a chi di abbracci ne dà tanti e ne riceve troppo pochi“.

Orgoglioso di aver preso parte a questa lodevole iniziativa è Sal Da Vinci, da sempre vicino a progetti di solidarietà: “Provo grande affetto e soprattutto grande stima verso queste anime bianche, che considero anime nobili, e ho realizzato questo brano e preso parte a questo progetto con grande orgoglio. Non amo parlare di azioni benefiche perché il bene si fa e non lo si mostra, ma se le mia presenza può essere una cassa di risonanza per dare la luce che meritano, a questi ragazzi, sono felicissimo di aver donato la mia voce per Ali di Luna“.

Potrebbe interessarti

Ciro Ceruti e Ciro Villano, protagonisti di Fuori Corso

Buon 18esimo compleanno Fuori Corso

I nostalgici della sit-com made in Canale 9, ricorderanno sicuramente Fuori Corso. Ciro Ceruti e …

La Fabbrica dei Sogni. Foto di Francesco Fiengo

La Fabbrica dei Sogni: la favola moderna che riesce a fare sold-out

Un viaggio nell’animo umano, tra amore e pazzia, tra cuore e cervello, questo è ciò …

La Fabbrica dei Sogni

La Fabbrica dei Sogni debutta a Napoli

Il nuovo musical in grande stile americano “La Fabbrica dei Sogni“, debutta al Teatro Augusteo …

Lascia un commento