Ottanta presepi in esposizione con “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”

natale in mostra presepi 2

Più di ottanta presepi in esposizione a Palazzo Baronale (Torre del Greco, Napoli), tutte eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. È “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ciro Borriello in programma dal 20 dicembre al primo febbraio 2015.

Un evento espositivo di grande spessore: i presepi e i pastori in mostra sono tutti rigorosamente realizzati a mano ed in pezzi unici. All’interno della mostra (che si inaugurerà sabato 20 dicembre alle ore 18) grande spazio sarà riservato alla pittura figurativa sacra, che vedrà protagonisti gli artisti dell’Ucai di Torre del Greco e artisti come Valeria Canone, Salvatore Seme, Salvatore Gaudino, i fratelli Aniello e Michele Fortunato, Antonio Solvino e Giuseppe Mazzella. “Si tratta di una mostra che mette in evidenza la grande tradizione napoletana del presepe – afferma Ciro Borriello – per questo abbiamo deciso di aprire le porte della casa comunale, che per circa due mesi ospiterà l’esposizione che si annuncia tra le migliori presenti sull’intero territorio provinciale”.
All’interno della mostra sarà presente anche una fedele riproduzione a grandezza naturale del Cristo Velato realizzata dall’artista napoletano Luca Nocerino e utilizzata per le scene dei film Vitriol e La voce del sangue. Sarà inoltre esposto il busto raffigurante l’Eterno Padre, opera realizzata dal grande artista Giuseppe Canone per il Giubileo del 2000. Abbinata all’esposizione, c’è poi un’iniziativa promossa nelle scuole dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione.
Per la prima volta – evidenzia il Direttore Artistico Michele Langella, giovane torrese che sin da piccolo nutre una grande passione per l’arte presepiale. – la nostra città è riuscita ad organizzare una mostra d’arte che vede la partecipazione di grandi artisti provenienti da tutta la regione e anche da regioni limitrofe. Questo grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale e in particolare del Sindaco Ciro Borriello, che ha inteso incrementare l’afflusso turistico in città in occasione delle festività natalizie, puntando sulla valorizzazione delle nostre storiche radici, in particolare dell’arte presepiale e scultorea”. L’inaugurazione della Mostra si svolgerà sabato 20 dicembre 2014 alle ore 17:30 presso Palazzo Baronale. Interverranno i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, gli artisti, la stampa di settore e special guest. La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, nei giorni 24 e 31 Dicembre dalle 10 alle 17; il 25, 26 Dicembre e 1  Gennaio dalle 10 alle 13.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti. Foto dal Web

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti

La digitalizzazione è un fenomeno che sta coinvolgendo ormai tutte le sfere lavorative: ecco i lavori che uniscono arte e digitale.

Anna Mazzamauro e Paolo Villaggio in una scena di Fantozzi.

Anna Mazzamauro: i miei premi a Paolo Villaggio

Incontriamo Anna Mazzamauro, la nota attrice di teatro e cinema che riceve il Premio Penisola Sorrentina e ci racconta di Paolo Villaggio.

Il calendario delle spose 2023 presentato a Naoli

Presentati Calendario Spose e Studentesse 2023

Presentati ufficialmente il Calendario delle Spose e il Calendario delle Studentesse annualità 2023, e noi non potevamo mancare.