Padre Gerardo Zatarain García e Paoloma. Foto da Facebook
Padre Gerardo Zatarain García e Paoloma. Foto da Facebook

Padre Gerardo Zatarain García e Paoloma, insieme per dire messa

Quanta sensibilità nelle parole di Padre Gerardo Zatarain García, sacerdote nella parrocchia Todos Los Santos, nella città messicana di Coahuila de Zaragoza, che si è presentato in Chiesa, per dire Messa, con la sua dolcissima cagnolina Paloma, tenendola tutto il tempo sulle sue ginocchia raccontando:

“Scusate, ma il mio cucciolo è molto malato e se lo lascio a casa si rattrista così l’ho portato a messa“.

Booking.com

Non avrebbe nemmeno dovuto dire “scusate”, perchè non c’è assolutamente nulla di cui doversi scusare, il suo è stato un gesto amorevole e lodevole che andrebbe premiato o comunque ammirato.

Molti altri sacerdoti si sono fatti sostenitori dei quattrozampe in chiesa, fra questi Padre João Paulo Araujo Gomes, parroco della Parrocchia di Sant’Ana Gravatá, in Brasile, il quale aveva avuto la splendida idea di far entrare alcuni randagi durante la messa, nella speranza che, tra i fedeli presenti, potesse uscire un probabile adottante.

Padre Gerardo Zatarain García e la sua tenera Paloma hanno ricevuto molti attestati di affetto, alcuni dei quali hanno sottolineato che gesti così unici dovrebbero essere premiati con una più ampia partecipazioni alle celebrazioni sacre.

La Gazzetta dello Spettacolo da sempre vicina al mondo degli animali con la sua iniziativa di sensibilizzazione VIP&BAU racconta le curiosità su chi ama gli animali tutti i giorni!

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Crisula Stafida per Una nuova Vita

Una nuova Vita: storie di personaggi famosi ed animali

"Una nuova Vita su La5, che racconta i cambiamenti positivi di tanti personaggi, avvenuti con l'intervento di amici animali.

Nunzio Bellino protagonista di Io credevo in te

Io credevo in te: un corto contro l’abbandono degli animali

Torna la squadra composta da Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino, che insieme sul set lanciano "Io credevo in te".

Kledi Kadiu con i levrieri spagnoli. Foto da Facebook

Kledi Kadiu e la triste realtà dei levrieri spagnoli

“Poco tempo fa sono venuto a conoscenza della terribile realtà dei levrieri spagnoli/galgos che vengono …

Lascia un commento