Enzo Salvi per: Vip e Bau: MIAUguro che non spari

Il desiderio di mandare a quel paese il 2020, anno difficilissimo, accomuna infinite persone ma questo non significa che bisogna lasciarsi andare alle inciviltà, anzi, al contrario, bisognerebbe essere maggiormente responsabili e rispettosi per tutto quello accaduto e per coloro che vivono condizioni di disagio.

La campagna di sensibilizzazione, de La Gazzetta dello Spettacolo, “Vip&Bau:MIAUguro che non spari” continuerà a far sentire la sua voce nel tentativo di informare della pericolosità che rappresentano i botti illegali e rumorosi per questo ringraziamo, sin da ora, tutti gli artisti che, con i loro video-testimonianza, vorranno supportare la nostra causa.

Oggi abbiamo l’onore ed il piacere di ospitare la video testimonianza di uno tra gli artisti più sensibili alle cause degli animali: Enzo Salvi, bravissimo attore brillante che riesce a spaziare con disinvoltura in diversi ruoli attoriali.

Enzo Salvi e Zeus

“Er Cipolla è un artista molto amato non solo per la sua attitudine professionale, ma anche per la grande umanità che quotidianamente dimostra di avere nei confronti degli indifesi.

La scorsa estate l’attore romano è stato protagonista di un triste episodio di violenza, ha subito infatti un’aggresione per essere intervenuto in difesa del suo amato pappagallo Fly, un‘Ara Ararauna, colpito alla testa da un sasso lanciato da uno squilibrato. Per fortuna Fly si è ripreso, dopo le dovute cure ed attenzioni, ma questo dimostra quanto spesso i nostri amici animali sono soggetti ad angherie e sopprusi.

Potrebbe interessarti

Andrea Pucci con le pupe di La Pupa e il Secchione e Viceversa

La Pupa e il Secchione e Viceversa torna su Italia 1

Dopo il successo della scorsa stagione, torna La Pupa e il Secchione e Viceversa! L’esperimento …

Enzo Salvi in Natale Confusione

Enzo Salvi: con “Natale Confusione”, il ritorno di Er Cipolla

La nuova missione di Enzo Salvi per i prossimi giorni? Il ritorno di “Er Cipolla” …

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare in Messico. Foto dal Web

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare

Per ore e ore è rimasto aggrappato ad una ringhiera di un balconcino, così lo …

Lascia un commento