Salvato e liberato un piccolo fenicottero rosa

Poter comunicare belle notizie ci riempie di gioia ed a tal proposito siamo felici di aver appreso che sta bene ed è tornato finalmente libero il piccolo fenicottero rosa curato dal Servizio Veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro assieme ai Medici Veterinari del Centro di Recupero Animali Selvatici Federico II.

Fenicottero. Foto dal Web
Fenicottero. Foto dal Web

Il giovane esemplare è stato curato e salvato da morte certa, dopo essere stato trovato  in grave stato di choc.

Il percorso clinico ha previsto la totale ripresa delle sue condizioni fisiche ed etologiche.

Dopo un accurato sopralluogo effettuato nei giorni scorsi i veterinari dell’Asl Napoli 1 Centro hanno individuato l’oasi Wwf Variconi come zona ideale di reintroduzione in base a conformità di habitat e confermato dallapresenza di altri esemplari della stessa età.

Dopo qualche piccola esitazione, quasi a voler salutare le donne e gli uomini che negli ultimi 10 giorni si sono presi cura di lui, poi via in volo verso la libertà.

Potrebbe interessarti

Il mio nome diventò Pandora

Gatti da amare e da leggere: arriva Il mio nome diventò Pandora

Un libro da non perdere per chi ama i sentimenti veri, delicati ed assoluti, senza …

Non non siamo contagiosi

Noi non siamo contagiosi: dalla parte degli amici “pelosetti”

Oggi vi vogliamo parlare di Non non siamo contagiosi, ovvero una campagna di sensibilizzazione ideata …

Meduse. Foto dal Web

L’importanza delle Meduse per l’ecosistema

Sperando che l’estate spazzi via le atmosfere di emergenza e tensione che si stanno respirando …

Lascia un commento