Salvato e liberato un piccolo fenicottero rosa

Poter comunicare belle notizie ci riempie di gioia ed a tal proposito siamo felici di aver appreso che sta bene ed è tornato finalmente libero il piccolo fenicottero rosa curato dal Servizio Veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro assieme ai Medici Veterinari del Centro di Recupero Animali Selvatici Federico II.

Fenicottero. Foto dal Web
Fenicottero. Foto dal Web

Il giovane esemplare è stato curato e salvato da morte certa, dopo essere stato trovato  in grave stato di choc.

Il percorso clinico ha previsto la totale ripresa delle sue condizioni fisiche ed etologiche.

Dopo un accurato sopralluogo effettuato nei giorni scorsi i veterinari dell’Asl Napoli 1 Centro hanno individuato l’oasi Wwf Variconi come zona ideale di reintroduzione in base a conformità di habitat e confermato dallapresenza di altri esemplari della stessa età.

Dopo qualche piccola esitazione, quasi a voler salutare le donne e gli uomini che negli ultimi 10 giorni si sono presi cura di lui, poi via in volo verso la libertà.

Potrebbe interessarti

Padre Gerardo Zatarain García e Paoloma. Foto da Facebook

Padre Gerardo Zatarain García e Paoloma, insieme per dire messa

Padre Gerardo Zatarain García, sacerdote nella parrocchia Todos Los Santos, si è presentato a dire messa con il suo cane

Max Piro separato dal suo Beethoven per colpa di chi non sa amare

Max Piro è un bravo musicista e cantautore che vive in provincia di Varese, e …

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare in Messico. Foto dal Web

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare

Per ore e ore è rimasto aggrappato ad una ringhiera di un balconcino, così lo …