Marco Calone, il sogno neomelodico che diventa realtà

Oggi vi parliamo di Marco Calone, giovane cantante che giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno si è imposto sulla scena della musica napoletana, trovando il consenso di una grossa fetta di pubblico.

Marco Calone e Cinzia Oscar
Marco Calone e Cinzia Oscar

Ed oggi dalle ragazzine alle nonne, dai ragazzi intenti a corteggiare le loro ragazze ai nonni che intonano “T’aggio purtato na’ Rosa” alle loro mogli con i capelli argento. Marco Calone, piace proprio a tutti! In 4 anni, successo dopo successo (Vallo Accarezza’, E staje male, L’urdema vota, Si felice tu, e tanti altri) si è affermato con le sole sue forze, proprio come in un post di facebook, in una dedica rivolta proprio a Lui, fa notare sua madre, la cantante e attrice Cinzia Oscar. Si, perché Marco è figlio d’arte, uno dei pochi figli d’arte che è riuscito a far dimenticare questa sua condizione. Nato da una storia d’amore che ha tenuto banco agli inizi degli anni 90 a Napoli, proprio tra la cantante e attrice Cinzia Oscar, ancora oggi artista di grande successo e molto amata e Franco Calone, cantante con un certo seguito. Una storia che ha appassionato tutti i loro fan.

Gli Albano e Romina napoletani che se ritornassero a cantare insieme, creerebbero un evento senza precedenti nella musica neomelodica. Marco è figlio di un amore e canta l’amore. Marco Calone, figlio di un epoca musicale particolare, dove il pregiudizio sui neomelodici si insinua sempre più spesso, riesce a star lontano da ogni contesto ambiguo. Marco, porta avanti la sua musica, coltivando il rapporto con i suoi milioni di fans con straordinaria sincerità e con modi di fare molto rari. E se in un’intervista televisiva appare in occhiali da sole, pieno di tatuaggi, con una postura da duro è solo per timidezza. A conferma di ciò, il suo parlare di valori e le sue lacrime quando, parlando di paure, racconta che il pensiero di poter perdere sua madre lo spaventa.

A Domenica Like, il contenitore domenicale condotto dal bravissimo Ciro Sannino, tra i pochi a dare un immagine diversa dei cantanti neomelodici, Marco Calone mostra il meglio di sé, racconta la sua anima…l’anima di un bravo ragazzo che con passione, correttezza e competenza fa il cantante napoletano, “il neomelodico”… Uno di quelli che arriverà lontano. Questa è la Napoli che dovrebbero raccontare sui media nazionali. Questa è la Napoli che ci piace.

Potrebbe interessarti

Alberto Selly - Tic Toc

Un inno ai social nell’ironia di Alberto Selly con Tic Toc (con la “c”)

Apre il mese più caldo per eccellenza, agosto, il nuovo singolo del vulcanico Alberto Selly …

Monica Marra

Monica Marra, il singolo è L’urdema sagliuta

Monica Marra presenta tra suoni ancestrali e sonorità moderne, L’urdema sagliuta, il racconto del viaggio  spirituale ed …

Davide Junior

Davide Junior: la musica neomelodica va al cuore della gente

Incontriamo Davide Junior, artista siciliano che canta lingua partenopea, e che dopo l’uscita del suo …

Lascia un commento