Breaking News
Home > Televisione > Made in Sud su Rai Due in prima serata

Made in Sud su Rai Due in prima serata

Made in Sud conduttoriLa quarta edizione di Made in Sud, il programma di comicità terrona sta per tornare su Rai Due in prima serata. Alla conferenza stampa presso il Centro di Produzione Rai di via Marconi a Napoli, sono state messe in primo piano tutte le novità della nuova edizione di Made in Sud che non sembrano tantissime dato un cast quasi invariato.
Nell’allegro caos creato dai comici mescolati ai giornalisti in platea, si è dichiarata la conferma alla conduzione di Gigi&Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci che con la carovana di comici porteranno in scena nuovi personaggi e nuovi sketch. Il tutto rigorosamente in diretta da martedì 11 marzo 2014.

Vi segnaliamo la procedura per l’acquisto dei biglietti per assistere a Made in Sud:

inviare una mail a pubblicomadeinsud@libero.it, specificando:
nome e cognome dei partecipanti
data di nascita (età minima 18 anni)
recapito telefonico
L’incasso di quest’anno delle 8 puntate sarà devoluto in beneficenza per la ricostruzione di Città della Scienza.

11 commenti

  1. cristiano oliviero

    vorrei partecipare allo spettacolo di made in sud

  2. Io e emio cognato vogliamo venire a made in sud a vedere lo spettacolodei vvostri comici

  3. Vorrei sapere come posso comprare biglietti per vedere lo spettacolo di Made in sud a napoli

  4. Angela Tremante

    vorrei sapere come acquistare i biglietti grazie in anticipo

  5. Gentilissimo utente,
    ti ringraziamo per il tuo commento molto interessante e speriamo che sia fonte di riflessione per la RAI, per gli artisti, e per le persone che spesso idolatrano alcuni eventi in maniera eccessiva.

  6. Questo è l’unico programma della RAI (Televisione di STATO) che fa conferenze stampa per far pagare i biglietti e farsi PUBBLICITA’. Non basta pagare il CANONE RAI?
    Se vogliono fare del BENE perché non fanno spettacoli GRATUITI RINUNZIANDO AI LORO COMPENSI? Non credo che la Gregoraci abbia bisogno di soldi, mentre gli altri componenti del cast la RAI già gli fa tantissima pubblicità gratuita da farli lavorare tutto l’hanno nei locali.
    Inoltre, spero, di non vedere sempre le stesse cose!
    Va bene che grazie ad ALCUNI di loro che sono veramente bravissimi come i Ditelo Voi ect (ce ne sono molti che fanno sempre le stesse cose e non fanno ridere), e agli ospiti che sono VERI ARTISTI si riesce a raggiungere un minimo di ascolti, ma gli ospiti COSTANO.
    Credo che sia anche giunta l’ora che la RAI Televisione di STATO ITALIANA faccia uno spettacolo per TUTTI GLI ITALIANI, e non solo quelli del SUD, come ZELIG che ha reso famosi molti comici Napoletani, Milanesi ect.
    Spero che la RAI RADIO TELEVISIONE DI STATO ITALIANA per il nuovo anno non faccia più spettacoli con TITOLI che dividono l’ITALIA, ma spettacoli per tutti gli ITALIANI, e che diano spazio ad altri artisti emergenti più giovani e magari anche più bravi (ed io solo NAPOLETANO).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi