Home > Spazio Emergenti - Talenti > Symphonic-Gothic metal, Poemisia

Symphonic-Gothic metal, Poemisia

Parliamo dei Poemisia

L’amore per la musica nelle varie sfaccettature, l’arte in genere, la passione ed il talento sono delle inclinazioni che non dovrebbero mai essere sottovalutate, al contrario bisognerebbe incentivare e promuovere tale propensione ed in particolar modo nei giovani affinché possano arrivare alla realizzazione di un sogno, di un obiettivo.

A tal proposito volevamo segnalare i Poemisia, (nome che nasce da una fusione delle parole Poema e Fresia) un gruppo symphonic – grotesque metal, che prende vita nel 2011  da Marco Monaco e Tina Gagliotta i quali aggiungeranno alla formazione altri validi collaboratori: Vincenzo Grande, Ciro Scognamiglio, Giuseppe Carillo. La particolarità della loro musica è data anche dal fatto che i brani sono in lingua italiana e non inglese come magari di solito ci si aspetta dalle band, anzi in alcuni brani, c’è anche l’utilizzo del latino, a sottolineare il fatto che non amano fossilizzarsi su di un’unica lingua.

Giovani napoletani, i Poemisia, iniziano a presenziare in maniera attiva a svariati eventi nel 2012, infatti in tale anno, nel mese di Marzo, parteciperanno al Magna Grecia Metal Fest, dopo pochi mesi, e precisamente a giugno. prenderanno parte al Woodstock in Naples, con Blaze Bayley ex Iron Maiden. Sempre nello stesso anno promuoveranno nei Paesi Bassi un mini-tour, seguito da Agglutination Metal Fest con Dark Tranquillity,  Rhapsody of Fire, Rotting Christ e molti altri tra cui il Talent Scout organizzato dalla Spider Rock Promotion a Tivoli, occasione durante la quale hanno conosciuto coloro che si sono, poi, occupati della promozione digitale del primo disco La Danza degli Spiriti, contenente anche un brano che vanta la collaborazione con Sakis Tolis, frontman della black metal band ellenica Rotting Christ. Precedentemente, nel luglio 2012, la band ha pubblicato anche il primo EP chiamato L’Occulto Desìo.

I componenti del gruppo sono giovani dotati di grandi potenzialità e capacità e che non passano di certo inosservate, a partire dalla bellissima voce di  Tina Gagliotta, da Marco Monaco (Chitarra), Ciro Scognamiglio (Basso), Vincenzo Grande (Batteria) Pasquale Murino ( Violino), Mariacarmela Li Pizzi (Violino), Natale Atripaldi (Viola), Francesca Montella (Violoncello).

Potrebbe interessarti

La Gazzetta dello Spettacolo - Articoli

Canto d’amore per le donne

Canto d’amore evento benefico al Circolo Posillipo, venerdì 25 maggio il collettivo dei giovani “Vesuvius fiori di …

La copertina di Andrè, nuovo album di Andrea Sannino

Andrea Sannino torna con Andrè

Mentre continuano a volare le visualizzazioni del video di Abbracciame, torna sulla scena Andrea Sannino …

Le tappe dell'ottava edizione di Ragazza We Can Dance

Ragazza We Can Dance 2018 al via

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con il concorso di bellezza orientato al mondo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Preference Center

Analitici

Dati utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

cookie
_ga, _gai, _gads, _gac

Funzionamento

Per gestire i commenti al sito

comment_cookie

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?