Breaking News
Home > Musica > Il bacio del risveglio, torna Shara

Il bacio del risveglio, torna Shara

Un nuovo video per Shara

Nuovo videoclip musicale per la cantautrice Shara dal titolo “Il bacio del risveglio”, con la regia di Michele Pesce.

Shara durante un'esibizione. Foto di Giancarlo Cantone.
Shara durante un’esibizione. Foto di Giancarlo Cantone.

Il videoclip, prodotto dalla Mediterranea, promosso da Associazione Terronian in collaborazione con l’Associazione Base Condor e Cral Beni Culturali, è diffuso sul nazionale dalla Suono Libero Music di Nando Misuraca, ed è un vero e proprio viaggio onirico nel mondo delle immagini.

Infatti l’artista Shara, al secolo Sarah Ancarola, intende mettere l’accento sul cosiddetto “Rinascimento napoletano” mostrando però il volto di una Napoli a tratti sepolta e sconosciuta ricca di arte e cultura millenaria.

Il videoclip ha ottenuto il Patrocinio Morale del Comune di Napoli, atto voluto dal Sindaco Luigi De Magistris in persona.

“Il Bacio del Risveglio” è inserito dall’ “Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli” all’interno del programma del “Maggio dei Monumenti 2017”, iniziativa attraverso cui l’artista presenterà il videoclip in tre luoghi differenti della città. In ogni appuntamento, al termine della proiezione del videoclip, seguirà una breve performance musicale della cantautrice accompagnata dalla sua band composta da Pasquale Faggiano (tastiere), Carlo Fimiani (chitarre), Vincenzo Autuori (contrabbasso) e Davide Cantarella (percussioni).

Si ringraziano le seguenti istituzioni e realtà che hanno collaborato alla realizzazione di questo lavoro:
Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Associazione Base Condor, Associazione Cral Beni Culturali, Associazione Gaiola, ANM Metropolitane di Napoli, Archivio di Stato di Napoli, Associazione Domus Memini, Complesso Monumentale Di San Lorenzo Maggiore, Complesso Museale di San Martino, Comune di Napoli, Diccap, Di Virgilio Arte Presepiale, Fondazione Giambattista Vico, Gran Caffè Gambrinus, Mart Dance Company, Massimo Argentiere Gioielli, Napoli Sotterranea, Neapolitan Sacred Art, Pensieroverde, Pizzeria Di Matteo, Polo Museale della Campania, RossoCarminio Creazioni, Soprintendenza Archeologia della Campania, Susi Sposito Fashion Stylist, Teatro Sannazaro.

Nel videoclip sono presenti le seguenti location:
Archivio di Stato di Napoli, Bottega Artigiana Di Virgilio, Loggia del Priore della Certosa di San Martino, Chiesa di San Gennaro All’Olmo, Cimitero delle Fontanelle, Succorpo dell’Annunziata, Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore, Gran Caffè Gambrinus, Metropolitana di Napoli, Napoli Sotterranea, Parco Archeologico di Pausilypon, Pizzeria Di Matteo, Teatro Sannazaro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi