Home > Fashion e Moda > Modarte, tocco magico della moda nell’arte

Modarte, tocco magico della moda nell’arte

Stile e Storia per l’evento Modarte nel cuore di Napoli

Conclusa con successo l’edizione invernale di Modarte in una splendida location come il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, nel cuore della città. Dopo il successo dello scorso anno dell’evento estivo tenutosi a Piazza dei Martiri, torna l’organizzazione dell’Associazione Officina delle Idee, di Rosa Praticò.

La conduzione di Modarte - foto di Emma Crimi
La conduzione di Modarte – Ph: Emma Crimi

Anche in questo caso, di base, un supporto solidale come quello di recuperare l’archeologia della città, rendendola visibile e protagonista insieme allo spettacolo.

L’evento sposato anche dal Direttore del MANN, Paolo Giulierini, e con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli con la presenza del Sindaco Luigi De Magistris e Confcommercio, nasce proprio con l’intento di dare un supporto al patrimonio artistico e culturale partenopeo, secondo quanto espresso dall’associazione “I Sedili Di Napoli Onlus” presieduta da Giuseppe Serroni, nel contesto di “Sembrano Pietre…Ma sono radici”.

L’evento

La serata di Modarte è stata aperta dalla US Naval Force Europe Band diretta dal Maestro Cristian Deliso e dal primo Maresciallo Francesco Desiato, delicata ed incisiva nei suoni, che ha lasciato poi la scena alla conduzione di una raffinata ed elegante Anna Falchi, affiancata da Diego Sanchez.

Conclusi i saluti di rito, si entra nel vivo dello spettacolo con la presentazione delle collezioni dei main partner della serata: Gianni Molaro, Danayse, De Nobili Gioielli e lo stilista egiziano Hany El Behairy.

Gianni Molaro a Modarte - foto di Emma Crimi
Gianni Molaro a Modarte – Ph: Emma Crimi

Sfilate e lustro per un evento da ricordare che ha visto presenti sia gli amanti della moda che quelli dell’arte, che hanno apprezzato le sfilate coreografiche e soprattutto scenografiche. Nota particolare dello show, come sempre molto chiacchierato, proprio per Gianni Molaro, che con la ricostruzione dell’Olimpo in passerella ha dato saggio di quanto la moda può essere sempre più spettacolo.

Gli ospiti

Presenti anche i premiati del contest Modarte, oltre ad una grande partecipazione di ospiti, che si potevano notare nelle prime file come il Quartetto d’Archi del San Carlo di Napoli coordinato dal Maestro Romeo Barbaro, Nino Daniele, Antonio Romano, Daniela Fazzolari attrice storica della Soap CentoVetrine, la show-girl Alessia Macari vincitrice dell’ultima edizione del Grande Fratello VIP e Rosario Martuscello.

Le dichiarazioni

Rosa Praticò, aggiunge dal suo canto: “Modarte, è una creatura consolidata, corollario di tante altre reti e tante collaborazioni, perché uniti si è più forti, la moda è a servizio dell’arte, motore della cultura e dell’economia per tutto il nostro territorio, sono i due cardini dai quali può e deve ripartire la nostra città, recuperando le proprie radici“.

Intanto è tutto pronto per il prossimo evento, già comunicato sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento, per portare Modarte alla scoperta di nuove location che renderanno uniche le passerelle.

Potrebbe interessarti

Maria Bolignano, intervista nel backstage

Maria Bolignano, simpaticamente la moda

Un dietro le quinte con la simpatica Maria Bolignano che ci parla di stile Abbiamo …

Modarte 2017 a Piazza del Plebiscito, Napoli. Foto di Umberto Raia.

ModArte illumina Piazza Plebiscito

Il centro di Napoli protagonista della moda con ModArte ModArte, progetto ideato da Rosa Praticò  …

Anna Tatangelo durante una performance live

Anna Tatangelo a Grottaminarda in moda

A Grottaminarda, l’artista sempre più icona del fashion Una serata all’insegna della moda nella cittadina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Preference Center

Analitici

Dati utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

cookie
_ga, _gai, _gads, _gac

Funzionamento

Per gestire i commenti al sito

comment_cookie