Home > Food e Sapori d'Italia > Gaetano Genovesi, una Montanara con polpettine

Gaetano Genovesi, una Montanara con polpettine

Presentata tra le specialità la nuova pizza di Gaetano Genovesi

Ad arricchire il menu di Gaetano Genovesi oltre le classiche, i calzoni, i rotolini e una sfilza di pizze DOP da far venire l’acquolina in bocca, una gustosa novità.

Montanara con le polpettine di Gaetano Genovesi

Nel corso degli anni, il meticoloso pizzaiolo napoletano (con le mani in pasta da quando aveva 14 anni), ha seguito le orme del padre Antonio e con orgoglio e dedizione difende e valorizza la tradizione della pizza napoletana da tre generazioni.

Leggerezza è la parola d’ordine, con la farina che determina l’eccellenza di un panetto leggero, ben lavorato e lievitato, come vuole la tradizione a Napoli, cotto nel forno a legna e condito con i migliori ingredienti della cucina partenopea: tutte materie prime selezionate che esaltano il gusto dei prodotti della terra a Kilometro zero, in sintonia con un gusto finale squisito e di qualità.

Pizze “D.O.P.” di grande sapore, ricche e sontuose, che “non si possono modificare”: c’è la classica partenopea margherita con pomodoro San Marzano, fior di latte di Agerola, basilico e parmigiano; tre scelte di calzoni farciti con scarola, al salame oppure al prosciutto e funghi porcini e la fritta tradizionale; c’è la Ciccio Boc, con pomodoro San Marzano e datterini, rucola, bocconcini di bufala, parmigiano e con cornicione ripieno di ricotta di bufala, presentata al programma televisivo “Detto fatto” condotto da Caterina Balivo su Rai due. L’estate è protagonista nella “Torna a Surrient”, una vera novità ideata all’insegna della freschezza con lo chef Ivan de Benedictis, con fiori di zucca ripieni di filetti di alici e ricotta, fior di latte e struffoli di pasta pizza e grattugiata di limone sorrentino con basilico e olio extra vergine di oliva. Infine, una sfilza di nomi che dicono tutto: Profumata, Lardiata, Soffritto, Porcini, Pistacchio con mortadella e provola; Saporita, Noci, Ciccio formaggio, Super Carmela, Lasagna; Cafona con panna, prosciutto cotto, fior di latte e crocchè; Don Egidio con pomodorino giallo, mozzarella di bufala campana Dop, salame e parmigiano; la goduriosa Gioia con cornicione ripieno di purè di patate e molte altre, tutte belle da vedere e buonissime!

Ma la novità di cui parliamo oggi è la Montanara con polpettine, un gusto sensazionale, una sfoglia di pizza friabile che si scioglie in bocca, “buona e leggera da mangiare anche a colazione”, come dice Gaetano Genovesi, il maestro della pizzeria di Via Manzoni 26 a Napoli. Pizze tradizionali miste a creazioni sfiziose che diventano un prodotto artigianale unico e autentico, sapori e bontà di un percorso gastronomico studiato con cura da Gaetano, per deliziare tutti i palati. L’ora del dessert è l’imbarazzo della scelta tra gli angioletti con nutella oppure il “pistacchiato”, una goduria artigianale concepita in collaborazione con la storica gelateria Casa Infante, o il monumentale cestino con nutella e graffe calde. Per chiudere in bellezza una cena indimenticabile, poi, il digestivo della casa a base di caramello.

Potrebbe interessarti

Lara Sansone con Benedetto Casillo, durante la presentazione della stagione del Teatro Sannazzaro.

Teatro Sannazzaro, stagione teatrale 2018/19

Vi parliamo oggi del Teatro Sannazaro, che quest’anno ha ricevuto il riconoscimento dal Ministero per …

Premio Città di Loano - Giardino Principe. Foto di Martin Cervelli

Premio Loano 2018, il programma

Tutto pronto per l’edizione 2018 del Premio Loano, principale appuntamento in Italia per la musica …

Alcuni degli artisti in cartellone al Teatro Lendi con Francesco Scarano. Foto da Facebook

Teatro Lendi, stagione teatrale 2018/19

Presentata ufficialmente la stagione teatrale 2018/19 del Teatro Lendi di Grumo Nevano-Sant’Arpino, che come da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.