Breaking News
Home > Cinema > MaLaMèNTI, il corto a Venezia

MaLaMèNTI, il corto a Venezia

Francesco Di Leva ed i suoi MaLaMèNTI sui generis

Una interessante trasferta da Napoli Est fino a Venezia, quella di MaLaMèNTI. Il cortometraggio di Francesco Di Leva è stato infatti selezionato per la sezione Corti della Settimana della Critica di Venezia (SIC) sezione autonoma e parallela organizzata nell’ambito della 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

MaLaMèNTI

Il film che vede in scena Francesco Di Leva, Ciro Petrone e con la partecipazione amichevole di Sergio Rubini e Nicola Di Pinto, nasce dall’unione di intenti di Terra Nera, la nascente società di produzioni napoletana di Francesco Di Leva e Adriano Pantaleo, con Parallelo 41 di Antonella Di Nocera, storica cooperativa di produzione e promozione del cinema radicata sul territorio.

MaLaMèNTI

Ciccio “O’ Pazz” e Ciruzzo “Pesce Bello” sono due sanguinari assassini che esercitano violenza sui più deboli. In un clima di dominio tra miserabili, nuovi nemici apparentemente innocui sembrano farsi spazio. Spinta dall’alienazione del luogo, la coppia di malavitosi sviluppa una paranoia anche nei confronti di due animali inermi: Severino l’asinello e Piero il cinghiale. La resa dei conti è vicina.

Si tratta di un film corto sperimentale a basso budget, con una scrittura originale, l’idea nasce dalla voglia di raccontare la società e la criminalità organizzata attraverso il linguaggio dell’assurdo e le dinamiche estreme della psicologia dei personaggi.

Il corto si distingue per l’utilizzo di immagini filtrate e girate con un telefono cellulare, abbinato ad un intenso lavoro di post produzione di esperti e professionisti.

Valorizzare giovani talenti e contenuti indipendenti è tra le mission nella società di produzione che trova continuità nel progetto MaLaMènti e che dopo innumerevoli premi e nomination, sbarca a Venezia, per la prima volta, alla settimana della critica che valorizza i corti come officina di cinema giovane.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi