Cortinametraggio 2016: ecco gli ospiti

Tante bellezze per Cortinametraggio

Cortinametraggio non è solo il festival italiano che, più di altri, esplora il mondo del cortometraggio a 360 gradi (con incursioni nel mondo delle webseries e dei booktrailers) ed è sempre pronta a scoprire nuovi talenti, ma anche un appuntamento imperdibile per le celebrities italiane.

Cortinametraggio

Non a caso anche quest’anno, in occasione dell’11a edizione, sono numerose quelle che hanno già confermato la loro presenza. Partendo dalle giurie, vi ricordiamo che troveremo Violante Placido, Anna Falchi, Fausto Sciarappa, Cristiano Caccamo e Francesco Bruni.

A loro si aggiungo Antonia Liskova, Francesca Cavallin e Donatella Rettore. Ma non è finita qui, perché nei prossimi giorni verranno annunciati altri nomi.

Cortinametraggio è uno dei più importanti festival di corti in Italia. Fucina di talenti, è stato la rampa di lancio di molti registi oggi affermati. Tra le sezioni del festival Corticomedy e dintorni, Videoclip musicali e Webseries.

Tra questi si aggiunge il noto Premio Medusa che va al miglior soggetto per un’opera prima di lungometraggio. Per l’ultima edizione è stata ampliata la possibilità di partecipare al concorso anche a tutti coloro che, rispettando gli altri requisiti previsti nel bando, non abbiamo realizzato precedentemente cortometraggi.

La giuria del Premio sarà composta dal regista Paolo Genovese, dagli sceneggiatori Ludovica Rampoldi e Armando Trotta, dal vice direttore di Vanity Fair Malcom Pagani e dalla story editor di Medusa Film Lucia Cereda.

Potrebbe interessarti

Dove ti porta il cuore

Dove ti porta il cuore di Mario Imparato

Dove ti porta il cuore, il film scritto e diretto da Mario Imparato, sarà presentato …

Incontri del cinema di Sorrento

Incontri del cinema di Sorrento 2019, gli ospiti

Sarà dedicata alla Germania e alla sua cinematografia la 41° edizione degli Incontri del cinema …

Proiezione La casa di carta. Foto di Umberto Santacroce

Il letto di carta, buona la prima

Lo scorso 16 marzo, nella sala Sannazzaro, della Chiesa Santa Maria del Parto c’è stata la prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.