VideoMaker Film Festival 2015: al via

Videomaker FilmFestival 4

Parte quest’oggi la IV Edizione del VideoMaker Film Festival – Festival Internazionale di Cortometraggi che avrà luogo dal 27 al 30 Aprile, presso il Cinema Multisala Magic Vision di Casalnuovo di Napoli.  La kermesse, organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale T.A.R.E. (Terapie Artistiche per Ricoveri Emozionali), con il patrocinio del Comune di Casalnuovo di Napoli, quest’anno conferma la sua vocazione internazionale  in virtù della collaborazione con il prestigioso festival di cortometraggi bielorusso: Cinema Pepetuum Mobile di Minsk.

Oltre 200 i corti, provenienti da tutt’Italia e da tutto il Mondo, pervenuti all’attenzione della direzione del festival che nelle scorse settimane è stata impegnata nella selezione delle migliori opere, valutando la ricchezza espressiva, la maturità della tecnica utilizzata, l’originalità e l’efficacia delle sceneggiature e della regia.
16  i cortometraggi che hanno avuto accesso alla fase finale del festival e che si contenderanno il premio camera d’oro per il miglior corto. Sul sito www.videomakerfilmfestival.com è possibile visionare i titoli dei corti selezionati e scaricare il programma delle proiezioni, oltreché navigare tra le scorse edizioni del festival.
A individuare il vincitore del premio Miglior Cortometraggio (Categoria Videomaker) si adopererà la Giuria Tecnica, composta da esperti nel settore del cinema e capitanata dal regista partenopeo Stefano Incerti, autore di film di grande successo come “Gorbaciof” con Toni Servillo e “Neve” uscito nelle sale cinematografiche lo scorso dicembre. Tra gli altri componenti: Carla De Felice, giornalista e appassionata cinefila, Fabio Balsamo, attore professionista, divenuto celebre per la web series dei The Jackal “Gli effetti di Gomorra sulla gente” con oltre 10 milioni di visualizzazioni su Youtube,  Giovanni Mazzitelli, regista,  e Davide Franco, docente di video editing e montaggio all’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Anche quest’anno, gli spettatori, presenti in sala alle proiezioni del 27 e 28 Aprile, potranno votare, attraverso apposite schede, il proprio vincitore e assegnare il “Premio Giuria Popolare” al miglior corto.
Mentre la giuria della “Categoria Scuole”, sezione riservata a corti provenienti dal mondo delle scuole di tutta Italia è stata affidata alla “Giuria Ragazzi” del Liceo Scientifico e Istituto Commerciale “G.Siani” di Casalnuovo di Napoli.
Novità di quest’anno sarà la presentazione del lungometraggio “O’Mast” del regista Gianluca Migliarotti, documentario sull’arte sartoriale napoletana,  attività artigianale storicamente e profondamente legata al nostro territorio a cui seguirà un interessante dibattito tra il regista, pubblico in sala, giovani studenti , affermati  sarti di Casalnuovo e importanti aziende del settore. Inoltre vi sarà anche la presentazione del cortometraggio “Eros Kai Psyché” ultimo lavoro dei registi Giovanni Mazzitelli  (giurato del festival) e Federica Pezzullo, in concorso allo Short Film Corner del Festival di Cannes.

Potrebbe interessarti

Incontri del cinema di Sorrento

Incontri del cinema di Sorrento 2019, gli ospiti

Sarà dedicata alla Germania e alla sua cinematografia la 41° edizione degli Incontri del cinema …

Linea D'Ombra, XXIII edizione. Foto di Jacopo Naddeo

Linea D’Ombra, XXIII edizione

Otto giorni intensi dedicati al cinema e ai racconti dei tanti protagonisti per la XXIII …

Omovies Film Festival 2018 - Premiazioni

Omovies Film Festival 2018, i vincitori

Per Omovies Film Festival 2018, sono stati proiettati oltre 60 lungometraggi, documentari e cortometraggi provenienti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.